Una UCC al top con i device Gigaset

Le aziende richiedono nuove soluzioni di comunicazione e dispositivi fissi e mobili, flessibili, efficaci e di qualità per favorire la digital transformation e l'evoluzione verso la smart enterprise.  

E' quello che, con il suo portfolio di dispositivi DECT e SIP per reti fisse e mobili si è proposta di favorire, ha illustrato Fabio Casati, Gigaset Communications Italia, di cui è Amministratore Delegato.

«Da 10 anni Gigaset si posiziona come leader europeo della telefonia DECT, con milioni di telefoni prodotti ogni anno nella fabbrica tedesca di Bocholt e con la rete di distribuzione e di servizi post vendita presente in tutto il mondo. In questi 10 anni la filiale Italiana ha venduto più di 10 milioni di telefoni che servono le nostre case od i nostri uffici, mantenendo sempre alto il livello di attenzione alla soddisfazione dei propri clienti, sia utilizzatori finali che aziende di ogni dimensione», ha osservato Casati. Per un approfondimento del tema   "Con Gigaset Italia la comunicazione è già nel futuro"

La società ha preso atto che negli ultimi 10 anni il mercato delle telecomunicazioni è cambiato radicalmente, con un peso minore per le comunicazioni da rete fissa ed uno sviluppo sempre più accelerato di nuovi settori come le telecomunicazioni mobili, le applicazioni domestiche di sicurezza e controllo remoto od il mercato professionale rivolto alle aziende.

Senza rinnegare le proprie tradizioni, anzi facendone un punto di forza, Gigaset ha progressivamente sviluppato nuovi prodotti, applicazioni e segmenti di mercato, con il chiaro obiettivo di continuare ad essere un attore di riferimento sul mercato Italiano.

Alla telefonia su rete fissa Gigaset ha progressivamente affiancato lo sviluppo di telefonia voice over IP, sia per applicazione domestica che aziendale, di sistemi di sicurezza e controllo per l'abitazione ed ultimamente di smartphones.

GIGASET pro Maxwell 10
GIGASET pro Maxwell 10

Dispositivi a prova di business per domotica

Un esempio  dell'attenzione al mercato e alle esigenze delle aziende è costituito dal nuovo telefono IP Maxwell 2 che espande la sua gamma di prodotti Gigaset pro.

E' stato progettato per supportare i dipendenti che passano molto tempo al telefono e per rendere il loro lavoro più confortevole possibile.

Ad esempio,  un  ampio schermo mette a disposizione un funzionamento intuitivo  e una visione panoramica chiara, anche da lontano e con diversi angoli di visuale.

Maxwell 2 si basa sulla piattaforma Software di Gigaset pro. Si tratta, peraltro, di una soluzione certificata per i provider di telefonia VoIP sia attraverso i centralini (PBX) che attraverso i servizi cloud, comprese le piattaforme Broadsoft, Kwebbl, Centile e Asterisk.

La piattaforma, ha osservato l'azienda, garantisce compatibilità, qualità e interoperabilità con reti certificate.

Il Maxwell 10 è invece una soluzione ideata per applicazioni non solo di telefonia evoluta di  classe business e di videocomunicazione  di alta qualità, ma anche per applicazioni di domotica.

Equipaggia un ampio display  touch HD da 10" , ha connessioni  GbE e PoE, dispone di un client  Wi-Fi integrato , Bluetooth e DECT. Adotta il sistema operativo Android  e si possono avere sino a 12 account SIP.

Pubblicità

AREE TEMATICHE