Vecchi Windows su nuovi PC, aggirato il blocco aggiornamenti

Quando la scorsa settimana Microsoft ha reso operativo il blocco degli aggiornamenti di sicurezza per Windows 7 e 8.1 sui computer che montano le CPU di ultima generazione, non poteva aspettarsi che gli utenti la prendessero bene

. Le motivazioni addotte (i nuovi processori sarebbero progettati per Windows 10) sembrano infatti un maldestro tentativo di camuffare una "spintarella" al nuovo sistema operativo, se non addirittura un vero e proprio ricatto.

4016241 en 5 1

L'irritazione degli utenti, però, ci ha messo poco a trasformarsi in reazione. A guidarla è un programmatore indipendente, che ha messo a punto un sistema che permette di aggirare il blocco. Non solo: l'anonimo "benefattore" ha pubblicato su Internet gli script che consentono di modificare le impostazioni di Windows e fare in modo che accetti gli aggiornamenti anche sui PC con i processori di nuova generazione.

Per saperne di più leggi l'articolo completo su Security Info, il sito di Tom's Hardware dedicato alla sicurezza informatica.

Pubblicità

AREE TEMATICHE