Hot topics:
4 minuti

Veeam cresce nel Multi-Cloud e nell'Enterprise

Veeam registra una crescita dei ricavi del 34% YoY nel Q3 del 2017 e si espande in settori strategici come il multi cloud e dei service provider

Veeam cresce nel  Multi-Cloud e nell'Enterprise

Veeam Software, fornitore di soluzioni per l'Availability for the Always-On Enterprise, annunciato di aver superato  il traguardo dei 16.700 partner service provider, fatto che  conferma, ha evidenziato l'azienda, le numerose richieste per le offerte cloud di Veeam per la Availability, protezione e gestione dei dati che continua a collezionare.

Uno dei fattori che le ha permesso di raggiungere questo obiettivo nel mercato dell'Always-on Availability per i carichi di lavoro virtuali, è anche il fatto di aver esteso le funzionalità della Suite 9.5 e delle sue soluzioni agli ambienti fisici oltre che al supporto multi-cloud per Microsoft Azure, Azure Stack, Amazon Web Services, IBM Cloud e per applicazioni SaaS anche con il nuovo Veeam Backup for Microsoft Office 365 1.5.

Un ruolo di rilievo nel perseguimento degli obiettivi Veeam lo attribuisce al Canale e ai partner, canale che in Italia è gestito da Lara Del Pin.

Veeam   Lara Del Pin
Lara Del Pin

In particolare, proprio per soddisfare le esigenze dei partner service provider, degli ambienti dei clienti e differenziarsi dalla concorrenza, Veeam ha esteso il proprio portfolio di prodotti per fornire un'offerta cloud ad ampio spettro.

Ad esempio, la nuova Veeam Backup for Microsoft Office 365 versione 1.5 aggiunge un nuovo supporto di scalabilità e multi-tenancy per le implementazioni aziendali e i provider di servizi che offrono servizi di backup gestiti da Office 365.

Lanciato il 3 ottobre con la versione 1.5, ha già raggiunto, ha evidenziato Albert Zammar, Regional Vice President della Southern EMEA Region di Veeam, oltre 22.000 aziende che lo stanno utilizzando, estendendo la protezione dei dati ad oltre 2 milioni di caselle postali Office 365.

Al canale, e all'interno del programma Veeam Cloud & Service Provider (VCSP), Veeam propone la Veeam Availability Console come prodotto gratuito per i partner VCSP, cosa che conferma il suo impegno verso i service provider su come assecondare le richieste di Availability nel cloud.

Verso un cloud sempre più ibrido

Un elemento saliente della vision strategica di Veeam, ha illustrato Zammar,  è l'attenzione che Veeam dedica alle aziende di ogni dimensione.

Veeam   Albert Zammar
Albert Zammar

"I risultati di i chiusura del terzo trimestre del 2017, dove abbiamo assistito ad un incremento del 34% dei ricavi rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, è conseguenza della garanzia .che offriamo alle aziende di ogni dimensione  di ridurre al minimo le discontinuità di servizio dovute a eventi imprevisti o ad attacchi informatici. A prescindere dal tipo di architettura per noi le parole d'ordine sono Agility, specialmente nelle accezioni di Multi-Cloud e Hybrid Cloud, e Mobility", ha commentato Zammar i positivi dati di bilancio.

Ottimi su base world wide e nella region gestita da Zammar, i risultati lo sono ancor più se si analizzano quelli italiani.

"Per quanto concerne la situazione italiana, abbiamo registrato un aumento del 62% degli affari derivanti dal programma Veeam Cloud & Service Provider (VCSP) che può contare più di 500 partner. Abbiamo inoltre ampliato il nostro parco clienti sia in Italia che nella Southern EMEA che conta oggi, rispettivamente, oltre 16.000 e 32.000 aziende: siamo sulla strada giusta. Infatti i paesi del Mediterraneo hanno un potenziale di sviluppo estremamente interessante, specialmente nell'ottica della cosiddetta digital transformation che va ben oltre l'adozione di nuove tecnologie e rappresenta piuttosto un radicale cambio organizzativo e di processi in cui l'impiego della tecnologia migliora la maniera in cui si crea e si trasferisce valore. Noi continueremo a spronarli e ad affiancarli in questo percorso", ha evidenziato Zammar.

AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Reseller?
Iscriviti alla newsletter!