Vendi su eBay? L'AI ti dice il prezzo giusto

eBay ha aggiunto un nuovo strumento dedicato ai venditori. Si tratta di un assistente basato su Intelligenza Artificiale che aiuta a creare l'inserzione, in particolare fornendo consigli su dettagli come il miglior prezzo, il metodo di vendita o le parole chiave da inserire nell'annuncio.

Tutti elementi che possono fare la differenza quando si vuole vendere qualcosa sul popolare sito di eCommerce, secondo solo ad Amazon a livello mondiale. Una novità non troppo diversa da quanto ha introdotto Facebook qualche giorno fa su Marketplace.

Scegliere il giusto prezzo è ovviamente la cosa più importante: una cifra troppo alta significa perdere la vendita, mentre una troppo bassa riduce troppo il profitto. La scelta sul metodo di vendita è tra asta e "compra subito", e anche in questo caso ci sono prodotti per cui è meglio l'una o l'altra.

Un venditore esperto potrebbe gestire questi primi due fattori anche da solo, ma sul terzo il contributo del machine learning invece è ineguagliabile, almeno in teoria. L'algoritmo di eBay, infatti, si nutre dei dati che ha l'azienda sulle ricerche fatte dagli utenti. Informazioni a cui i venditori semplicemente non possono accedere, o possono farlo in modo limitato.

ebay 2025hamilton3

L'intelligenza artificiale invece sa in ogni momento cosa scrivono le persone nella casella di ricerca, e come cambiano le keyword nel tempo. Grazie a questo sistema può fornire suggerimenti precisi sulle parole da usare nel titolo e nella descrizione dell'articolo. E questo fa sì che l'annuncio compaia prima degli altri nella SERP (Search Engine Result Page).

L'assistente sarà disponibile per i venditori sia da desktop sia da mobile, e dovrebbe aiutare a rendere eBay più competitiva rispetto ad Amazon. La concorrenza tra le due aziende infatti non riguarda semplicemente la quantità di prodotti venduti ma anche e soprattutto la preferenza accordata dai venditori stessi. Molti scelgono di essere presenti su entrambe le piattaforme, ma tanti altri scelgono l'una o l'altra.

Tanto Amazon quanto eBay, comprensibilmente, preferiscono questa seconda opzione - e ci sono state anche polemiche e denunce riguardo a pratiche scorrette per convincere un venditore a lasciare il concorrente.


Tom's Consiglia

Solo un vero amante del caos comprerebbe una guida per vendere su eBay, ma su Amazon

Pubblicità

AREE TEMATICHE