PlayStation 4

L’accordo tra Sony e Microsoft non è ancora stato chiuso

Il mondo dei videogame è stato scosso dall’annuncio di una collaborazione tra Sony e Microsoft in ambito gaming. PlayStation e Xbox, acerrime “nemiche” da sempre, si sono improvvisamente avvicinate e hanno deciso di aiutarsi a vicenda per quanto riguarda il cloud e le infrastrutture per lo streaming. Questo ovviamente non annulla lo “scontro” tra PS5 e Xbox Scarlett, ma di certo questo accordo è qualcosa che molti hanno reputato come storico. Esattamente, però, quale sarebbe l’accordo?

In verità, nessuna delle due parti può ancora dirlo con certezza, in quanto le trattative non sono ancora state chiuse e mancano molti dettagli ufficiali. Sony e Microsoft, infatti, hanno siglato unicamente un memorandum sotto forma di dichiarazione d’intenti per cercare di esplorare potenziali collaborazioni, ma non c’è ancora un vero contratto che definisca il rapporto tra le due compagnie. In pratica, non c’è alcuna partnership tra Sony e Microsoft, in questo momento. Queste informazioni arrivano direttamente dal SEO di Sony Interactive Entertainment, Jim Ryan.

Ora, questo non significa che il tutto si concluderà con un nulla di fatto: l’annuncio realizzato dalle due compagnie è stato esplicito e di grande risonanza; è molto più probabile che le due società stiano definendo tutta una serie di dettagli e questo richiederà del tempo. È più che possibile che le conseguenze pratiche di potenziali accordi richiedano un lungo periodo prima di potersi palesare.

Forse, dopo le presentazioni ufficiali di PlayStation 5 e Xbox Scarlett, potremo saperne di più sulla questione. Diteci, voi cosa ne pensate?

Accordi o non accordi, poco cambia: PlayStation 4 e Xbox One sono valide console; voi cosa preferite?