Giochi PC

Accuse di sessismo per The Witcher 3 e Cyberpunk 2077

Il team di CD Projekt RED è stato accusato di sessismo. La polemica ha avuto inizio quando GameSpot ha pubblicato su Twitter un'immagine tratta dalla produzione del primo teaser di Cyberpunk 2077, dichiarando che "Cyberpunk 2077 è molto più ambizioso di The Witcher su ogni fronte".

The Chinese Room , il team autore di titoli come Amnesia a Machine for Pigs e Dear Esther, ha commentato duramente l’immagine in questione, accusando gli sviluppatori di CD Project RED di essere sessisti nelle opere di The Witcher 3 e Cyberpunk 2077.

ChineseRoom

I giocatori al momento sono schierati dalla parte di CD Project RED e non esitano a ricordare la forza e il protagonismo dei personaggi femminili apparsi in The Witcher 3.

Vi ricordiamo che il gioco di ruolo Cyberpunk 2077 è attualmente in via di sviluppo per PC, Xbox One e PS4, ma non si conosce ancora la data di pubblicazione.

Nel frattempo vi proponiamo la galleria d'immagini della produzione del trailer in questione e attendiamo anche il vostro giudizio in merito alla diatriba.