Giochi PC

Activision Blizzard: svelato lo stipendio del Presidente

Curiosi di sapere quanto guadagna il nuovo COO di Activision Blizzard? Calma e gesso: lo rivela una profilazione della Commissione per le tasse e la sicurezza e la borsa degli Stati Uniti d’America. Activision Blizzard è uno dei colossi dell’industria videogiochesca del momento. Hanno pubblicato svariati titoli tripla A come World of Warcraft, Overwatch e più recentemente, Call Of Duty  il loro nuovo best seller 2019. Gli Studios hanno recentemente assunto Daniel Alegre, ex manager di Google, come nuovo presidente ed ufficiale capo delle operazioni – che sembra un titolo militare, ma no, non è come sembra – e oggi, per nostro enorme stupore, è stato rivelato il suo stipendio: uno stipendio colossale.

Alegre sostanzialmente guadagnerà uno stipendio base di 1 milione e trecentocinquanta mila euro. Tuttavia può guadagnare dei bonus discrezionali a base annua che potrebbero aumentare del 100%. Potrebbe, inoltre, aumentare le sue entrate di un altro 100% se i guadagni – per – condivisione dell’Activision Blizzard saranno migliori del 20% rispetto a quanto previsto. Tutto questo per dire che potrebbe potenzialmente portarsi in tasca fino a 4 milioni all’anno. Come se non bastasse Alegre riceverà un bonus alla firma di 2 milioni e mezzo e stock options dal valore di 5 milioni. In totale farebbero 11 milioni circa.

Activision Logo
Activision

Ora, penserete, che sia finito qui: ingenui, come noi che l’abbiamo pensato insieme a voi. Alegre riceverà un’assicurazione sulla vita per lui e sua moglie per altri 5 milioni addizionali. Nonostante le cifre siano letteralmente da capogiro, considerando che Warcraft è uno dei MMORPG più popolari di tutti i tempi, Activision Blizzard può di sicuro permettersele. La compagnia è una delle aziende più importanti nel mercato ed in questi anni le vendite stanno andando molto bene: frutto di campagne lungimiranti e sempre sull’onda del suo target.

Siamo di fronte a numeri gargantueschi, difficili da giustificare di fronte al normale stipendio di un impiegato, soprattutto in un periodo di crisi come in questo periodo, dove il gap tra i ricchi e i poveri è davvero palpabile.

COD: Warzone  di Activision Blizzard è multipiattaforma: giocalo su PlayStation!