Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
PlayStation 4

Alcuni server di giochi PlayStation 3 saranno chiusi a gennaio 2019

Sony ha inviato un’email ad alcun possessori di PlayStation informandoli che i server di alcuni giochi PlayStation 3 verranno chiusi nel gennaio 2019. Le opere che subiranno tale destino sono in verità poche e di scarsa rilevanza: senza nulla togliere alla loro qualità, sono opere che probabilmente non hanno un pubblico da tempo.

L’email pare essere stata inviata il 13 novembre. I giochi selezionati sono i seguenti:

  • Warhawk
  • Twister Metal
  • PlayStation All-Stars: Battle Royale
  • Sound Shape

Più precisamente, i server di questi giochi verranno chiusi il 31 gennaio 2019, alla mezzanotte secondo il fuso orario del Pacifico. Da quel momento, i possessori di tali giochi non avranno più la possibilità sfruttare qualsiasi componente online inclusa. L’impatto rimane comunque limitato poiché, ad esempio, Warhack potrà ancora essere giocato in locale con gli amici.

PlayStation All-Star: Battle Royale e Twisted Metal supporteranno ovviamente la campagna single player e lo split-screen offline. Mentre Sound Shapes darà agli utenti l’accesso a tutti i contenuti, a partire dalla campagna, fino all’editor dei livelli. Ciò che andrà perso, invece, è il supporto alla condivisione dei livelli, quindi non sarà più possibile giocare quelli creati da altri utenti e condividere i propri.

Sony aveva pianificato di terminare il supporto a questi giochi a partire dal 25 ottobre di quest’anno, ma ha poi rimandato la chiusura al 2019. Cosa ne pensate del destino dei giochi legati a un server? Ritenete che sia giusto che un parte dell’opera da voi pagata venga eliminata senza possibilità di ritorno? Oppure ritenete che sia la normale conclusione del ciclo vitale di un gioco ormai abbandonato dalla comunità?

I giochi PlayStation 3 stanno perdendo i propri server, ma di sicuro questo non accadrà rapidamente con i giochi PlayStation 4.