Giochi PC

Among Us è stato “invaso” da una amata mascotte Nintendo

Among Us è uno dei più grandi fenomeni videoludici degli ultimi mesi. La sua storia è ormai nota a tutti: pubblicato senza particolare clamore nel 2018, il gioco ha raggiunto un successo inaspettato nella seconda metà di quest’anno quando alcuni streamer americano gli hanno dato spazio su Twitch. Da lì, a macchia d’olio, il verbo di Among Us si è espanso in tutto il mondo, convincendo critica e pubblico. Abbiamo già discusso del perché tutti lo amino, ma ogni giorno che passa la community sembra sempre più appassionata: a dimostrarlo vi è una nuova mod che ha permesso a una mascotte Nintendo di invadere il gioco di Innersloth. Di quale parliamo?

Precisamente di Toad, il personaggio fungino dell’universo narrativo di Super Mario. La scelta di Toad è a dir poco perfetta visto che ne esistono di molteplici colori e Among Us si basa proprio su personaggi identici caratterizzati unicamente dal colore e dagli accessori come vestiti e cappelli.

Fungus Among Us Toad Mod from AmongUs

Come potete vedere, gli elementi estetici per la testa del personaggio sono visbili, mentre non appaiono i vestiti, chiaramente perché non avrebbero coinciso con il modello di Toad. Il risultato è interessante, anche se i cappelli mal si adattano all’estetica di Toad. Al di là di questo dettaglio, si tratta di un’idea divertente e dimostra ancora una volta la passione della community internazionale del gioco.

Among Us, vi ricordiamo, è disponibile in formato gratuito su mobile e a pagamento su Steam. Gli sviluppatori hanno già confermato che il gioco sarà supportato a lungo termine: tutte le novità attese per il seguito (ormai cancellato) saranno introdotte nel primo capitolo. Alcune, per di più, sono già disponibili!

Among Us

Infine, vi ricordiamo che Innersloth sta bannando i cheater, anche se lo sta facendo a modo tutto suo!

Se siete fan Nintendo, dovete assolutamente acquistare Nintendo Switch Lite: la console perfetta per giocare in ogni momento.