Tom's Hardware Italia
PlayStation 4

Anthem: i salvataggi saranno trasferibili su PS5 e sulla prossima Xbox

I salvataggi di Anthem saranno trasferibili anche sulla prossima generazione di console, parola di BioWare.

Anthem non è ancora disponibile su PlayStaton 4 e Xbox One, eppure i fan stanno già pensando a cosa succederà quando usciranno le nuove piattaforme di Sony e Microsoft. Anthem è un gioco che punta a un servizio costante sul lungo termine e, se su PC la questione è tutto sommato semplice, su console rischia di essere un po’ più complicata.

Rispondendo a un fan tramite Twitter, Chad Robertson, capo dei servizi live, ha affermato che i file di salvataggio saranno “sempre” trasferibili sulle nuove console. Non si parla esplicitamente di PS5 e della prossima Xbox, ma ovviamente non è possibile pensare diversamente: Anthem è quasi tra noi e viste le previsioni che pongono la next-gen nel 2020 (massimo 2021) è quasi certo che il grosso dell’arco vitale dell’IP sarà vissuto sulla prossima generazione. BioWare aveva addirittura parlato di un supporto lungo 10 anni per la serie di Anthem, un paio di anni fa.

Forse è un po’ presto per pensarci, ma questa certezza farà piacere ai giocatori che già guardano al futuro. Recentemente, BioWare ha anche condiviso la composizione del primo atto di aggiornamenti post-release del gioco, che pare conterrà nuove condizioni meteorologiche molto pericolose.

Ovviamente tutto questo ragionamento si fonda sul presupposto che il gioco riesca a convincere il pubblico e a evolversi nel corso degli anni: BioWare ha però saputo regalarci grandi esperienze in passato, quindi possiamo di certo dargli fiducia per ora. Voi cosa ne pensate? Vi vedete, tra anni e anni, giocare a un nuovo Anthem con lo stesso salvataggio creato nel 2019?

Anthem può essere prenotato a questo indirizzo.