Giochi PC

Apex Legends è un flop totale? No, ecco i dati condivisi da EA

Apex Legends, lo sanno tutti ormai, non ha passato dei mesi facili. Il battle royale di Electronic Arts e Respawn Entertainment ha ottenuto un successo immediato, toccando quota 50 milioni di giocatori lo scorso marzo, ma con l’arrivo della prima stagione tale risultato è stato vanificato da aggiornamenti poco interessanti. La seconda stagione ha già cambiato le carte in tavola, ma è sensazione comune che il titolo non abbia convinto fino in fondo. Dobbiamo quindi affermare che Apex Legends è un flop totale? No, non dobbiamo.

Electronic Arts ha condiviso i più recenti dati sul gioco durante una riunione con gli investitori, confermando che attualmente Apex Legends può contare su una media di 8-10 milioni di giocatori a settimana. Purtroppo è difficile fare un confronto con altri giochi, come Fortnite e PlayerUnknow’s Battlegrounds, in quanto i dati di tali opere non sono di dominio pubblico.

Apex Legends Octane

Nonstante tutto, Apex Legends può oggettivamente contare su un buon numero di fan fedeli su tutte e tre le piattaforme, ovvero PC, Xbox One e PlayStation 4. Inoltre, come ogni free to play game as a service, può potenzialmente portare a Electronic Arts validi introiti: il publisher non intende quindi mettere da parte il gioco, a dispetto di qualche difficoltà. Andrew Wilson, CEO di EA, ha inoltre confermato che Respawn Entertainment è attualmente al lavoro sulla terza Stagione che sarà “persino più grande” della seconda.

Apex Legends è un progetto pensato per andare avanti almeno dieci anni. Non è strano che EA lavori a lungo termine con i propri titoli. Star Wars The Old Republic, ad esempio, sta andando avanti da più di sette anni. Diteci, voi cosa ne pensate di Apex Legends?