Giochi PC

Apex Legends, gli sviluppatori rivelano le Leggende più giocate

In una recente intervista con il magazine Game Informer, il direttore generale di Apex Legends Dusty Welch e il game director Chad Grenier hanno parlato delle Leggende più giocate nel corso del tempo e di come queste si siano evolute. Come ogni titolo contenente eroi o personaggi, i giocatori si sono spostati di volta in volta verso Leggende diverse in base alla Stagione corrente, sebbene Wraith e Pathfinder siano rimasti una scelta costante durante tra tutti i personaggi a disposizione.

Nell’intervista, Welch e grenier hanno rivelato quali sono state le Leggende più popolari nell’evoluzione di Apex Legends: “Caustic è stato una scelta continua per tutti i i pro player che affrontavano i tornei. Anche tra i giocatori comuni, si è rivelato una scelta interessante, sopratutto per affrontare le ultime zone della mappa“, ha dichiarato Welch. “Nell’ambito delle partite competitive, invece, per molto tempo Wattson ha fatto da padrone, mentre nella modalità Winter Express, Gibraltar è stato il più popolare“, ha aggiunto Grenier, ricollegandosi al discorso di Welch.

Fin dalla patch 4.1, Wattson è diventata una scelta dalla più gettonata alla meno giocata, grazie a Respawn che ha provveduto ad indebolire le sue peculiarità ingiuste. Prima della patch, Wattson poteva trasportare 6 granate divise in 3 slot, il che permetteva ai giocatori che avevano uno zaino piuttosto capiente di far piovere esplosivi sui nemici: i giocatori hanno abusato della sua caratteristica, specialmente nelle zone chiuse, che faceva tramutare i combattimenti in una sentenza di morte rapida. L’unico modo per contreastarla era avere nel proprio team un’altra Wattson, che con la sua abilità Ultimate permette di intercettare le granate e gli esplosivi in arrivo. Respawn ha provveduto a modificare il personaggio, limitando le granate a sua disposizione ad una sola per slot.

Anche la Leggenda Bloodhound ha ricevuto una modifica nella patch 4,1: assieme a Crypto, Bloodhound il secondo personaggio di Apex Legends che ha il ruolo di ricognitore. La sua abilità Occhio degli Dèi permette ora di rintracciare o evidenziare i nemici più lontani, grazie alla potenza della scansione che è stata triplicata, e mentre prima della patch permetteva di tracciare solo i nemici che si nascondevano nelle vicinanze, ora la visione massima aumentata le permette di essere l’abilità che era stata pensata di essere in origine.

Non perdetevi la speciale edizione fisica Bloodhoud Edition: la potete acquistare da questo link Amazon.