PlayStation

Assassin’s Creed IV: Black Flag, primi filmati e immagini

Dopo le indiscrezioni dei giorni scorsi Ubisoft ha svelato i primi dettagli di Assassin's Creed IV: Black Flag, il nuovo capitolo della celebre saga di giochi d'azione. La presentazione ufficiale tenuta dall'azienda ha confermato le numerose informazioni trapelate settimana scorsa, come un nuovo protagonista alle prese con una ciurma di pirati e una mappa dei Caraibi con una lista di isole e città che saranno il teatro degli eventi di questa nuova avventura, ma questa sembra soltanto la punta dell'iceberg.

Il nuovo Assassin's Creed IV vi metterà nei panni di Edward Kenway, il nonno di Connor di Assassin's Creed III

Secondo Ubisoft questo capitolo sarà un ibrido che prenderà i migliori elementi di tutta la saga, come la pianificazione degli omicidi del primo capitolo, un protagonista carismatico come Ezio Auditore, cioè Edward Kenway (il nonno di Connor di Assassin's Creed III), e un'avventura che impegnerà i giocatori nell'esplorazione di un mondo più vasto di quello del terzo episodio, senza alcuna transizione fra le varie fasi di gioco via terra o per mare.

Assassin's Creed IV permetterà infatti di salire sulla propria nave, partire con il proprio equipaggio, attaccare le navi nemiche, saccheggiare i loro tesori e ritornare al porto per godersi un po' di liquore, tutto questo in un'unica e grande mappa, senza fastidiosi caricamentiIl mare rivestirà dunque un ruolo chiave in questo gioco, grazie alla duplice funzione di raccordo fra le varie città esplorabili e come "contenitore" di segreti, isole nascoste e tesori da scoprire. Tuttavia Ubisoft ha sottolineato che anche l'esplorazione delle varie città sarà molto importante, come da tradizione.

Una delle novità della saga riguarderà la possibilità d'immergersi per trovare tesori nascosti – Clicca per ingrandire

I giocatori avranno l'occasione di destreggiarsi fra i vicoli de l'Havana, la capitale di Cuba, descritta come una sorta di Firenze di Assassin's Creed II (almeno per quanto riguarda l'estensione verticale) ma sotto il sole dei Caraibi. Kingston, in Jamaica, sarà invece simile a Boston di Assassin's Creed III, con una grande influenza britannica e numerose piantagioni di tabacco che faranno da contorno. Infine l'ultima grossa città esplorabile sarà Nassau, considerata un vero e proprio paradiso per i pirati.

Un'altra novità della saga riguarda l'abilità del protagonista d'immergersi sott'acqua per esplorare le profondità marine in cerca di tesori e perfino combattere con le pericolose creature che vivono sotto la superficie dell'oceano.

La grossa enfasi sulle sequenze marine sembrerebbe derivata dal successo di queste sezioni in Assassin's Creed III, ma in realtà il gioco è in sviluppo fin dal 2011 presso 8 team diversi di Ubisoft.

Le avventura in mare costituiranno il fulcro del gioco, ma anche le fasi a terra saranno ugualmente importanti – Clicca per ingrandire

Preparatevi dunque a navi da potenziare, con la possibilità di arpionare perfino le balene, e abbordaggi da pianificare con cura. Il giocatore potrà infatti studiare la nave nemica da lontano con un cannocchiale, scoprendone l'armamentario, la merce trasportata e altri dettagli. Una nave di classe Charger, per esempio, cercherà di speronare lo scafo del nostro veliero, costringendoci a mantenere le distanze. Fortunatamente potremo potenziare sia l'armamentario sia le caratteristiche della nostra nave, aumentando i cannoni fino a 56 unità.

Per eseguire un arrembaggio su una nave nemica bisognerà lanciare corde e posizionare passerelle fra i due ponti, in modo che l'equipaggio possa lanciarsi all'attacco dei nemici. Il nostro raggio d'azione sarà invece più ampio e potremo decidere di prendere la ciurma nemica alle spalle o dall'alto, magari passando da un albero all'altro. Per ora non è chiaro come funzionerà la gestione dei propri marinai, o se sarà possibile sfruttare un sistema con punti d'esperienza e livelli, ma è sicuro che potranno morire e che dunque bisognerà rimpiazzare le perdite con altri marinai.

Una volta scesi a terra Asssassin's Creed IV dovrebbe garantire meno rivoluzioni per quanto riguarda lo stile di gioco. Il protagonista combatterà con una coppia di spade e ben quattro pistole, che permetteranno di avere la meglio sui nemici nelle tre città principali e in più di cinquanta aree minori, come isole tropicali, villaggi di pescatori, antiche rovine Maya, vaste piantagioni e così via.

L'ultima novità annunciata da Ubisoft riguarda le vicende del gioco ambientate nel presente. In Assassin's Creed IV impersoneremo infatti un dipendente dell'Abstergo Entertainment, incaricato di scoprire un momento cruciale nella vita degli antenati di Connor. Quali risvolti includerà una lotta dalla parte dei templari, i cattivi storici di questa saga?

Lo scopriremo il 31 ottobre, quando Assassin's Creed IV: Black Flag sarà disponibile su PS3, Xbox 360, Wii U e PC. Il gioco uscirà anche per console next-gen, ma la data non è ancora stata confermata e per ora soltanto la versione PS4 è stata annunciata ufficialmente (con tanto di supporto al nuovo controller Dual Shock 4) anche se è facile ipotizzare che il gioco sarà disponibile anche per la prossima Xbox.