Giochi PC

BioShock diventa un metroidvania 2D nel progetto di un fan

Mentre i miliardari negli Stati Uniti cercano di creare una città reale molto simile a Rapture di BioShock, nel mondo virtuale dei videogiochi c’è chi si diverte a trasformare l’intero gioco in 2D, e più precisamente una versione metroidvania costruita su Unity.

Lo YouTuber e sviluppatore Thomas Brush è stato in grado di ricreare questa versione 2D di BioShock utilizzando l’Unity Engine e Photoshop, trascinato dal suo amore viscerale per i metroidvania e per le visual art in 2D. Al momento il progetto è ancora in sviluppo e non è possibile provarlo con mano, ma le immagini e i video condivisi dal suo realizzatore saranno sicuramente apprezzati dai fan della saga steampunk.

Nel video, lo YouTuber mostra l’intero processo creativo che ha coinvolto lo sviluppo di questa versione 2D di BioShock. L’intero videogioco è stato mutato in un metroidvania a scorrimento laterale, con scenari in pixel art composti da fondali e piattaforme, ed effetti grafici moderni. Thomas Brush ha anche incluso una cover art come se il videogioco fosse uscito per Super Nintendo Entertainment System (SNES).

Se vi è piaciuta questa versione retro di BioShock, guardate invece come potrebbe esserne una futuristica progettata da un fan su Unreal 5: ne abbiamo parlato in questo articolo. I videogiocatori appassionati della saga stanno aspettando notizie su un quarto BioShock attualmente in sviluppo negli studi di Cloud Chamber, sempre sotto l’ala protettrice di Take Two. Alcuni dettagli di sviluppo sono stati già resi noti 4 mesi fa, come vi abbiamo raccontato qui. Take Two nel frattempo sta affrontando un po’ di grane con GTA a causa dell’annuncio del quinto capitolo per next gen, e a causa delle sue politiche aggressive contro i modder della saga che sono sfociate anche in procedimenti legali in un caso.

Acquista la trilogia di BioShock su Amazon da questo indirizzo.