Tom's Hardware Italia
Giochi PC

Borderlands 3, Claptrap cambia doppiatore: è polemica

David Eddings non sarà più la voce di Claptrap in Borderlands 3 per problemi di soldi. Il doppiatore non l'ha proprio presa benissimo.

Solo pochi giorni fa vi avevamo svelato in un particolare speciale le nostre prime impressioni sull’attesissimo Borderlands 3, un titolo spasmodicamente atteso dalla stragrande maggioranza della community videoludica. Nonostante il terzo capitolo della celebre saga prometta veramente bene c’è però qualche voce fuori dal coro, che alza anche una discreta polemica sul lavoro di Gearbox. Una voce che merita sicuramente di essere ascoltata.

A parlare è infatti David Eddings, non una persona qualunque. Eddings è, o meglio era, l’iconica voce di Claptrap, uno dei personaggi più apprezzati dell’intero immaginario di Borderlands. Purtroppo il nostro caro doppiatore non è stato confermato per il terzo episodio, creando un certo disagio sia nei fan della saga che in Eddings stesso. Alla base di questa decisione ci sarebbero dei problemi di soldi, con Gearbox che non si poteva permettere di pagare la voce storica di Claptrap.

Eddings ha svelato la questione rispondendo ad un fan su Twitter, risposta che definire polemica sembra poco. Il doppiatore ha infatti scritto: “Non voglio certo dire io come devono gestire il loro business, ma forse la prossima volta sarebbe meglio che mettessero i 12 milioni di dollari ricevuti da 2K nel conto corrente di Gearbox”.

Bersaglio di questa critica è Randy Pitchford, CEO di Gearbox Software, accusato in passato da ex membri della software house di aver sottratto soldi alla società, in particolare di essersi appropriato dei 12 milioni di cui parla Eddings nel suo tweet.

Il doppiatore non sembra quindi, per usare un eufemismo, aver preso bene la propria uscita da Borderlands 3. Una dipartita che andrà purtroppo a condizionare anche i futuri giocatori del titolo, soprattutto quelli in lingua inglese. Per quanto simile la voce di Claptrap non sarà infatti più la stessa dei precedenti episodi e ciò potrebbe ovviamente creare qualche scontento nella community.

Che ne pensate di questa notizia? Amavate la precedente voce di Claptrap o riuscirete ad amare Borderlands 3 anche senza il suo iconico doppiatore?

Se volete buttarvi avanti potete preordinare Borderlands 3 a questo link.