Tom's Hardware Italia
Nintendo Switch

Breath of the Wild in 4K e 60 fps con l’emulatore CEMU

CEMU sprigiona la sua potenza mostrandoci Breath of the Wild in 4K a 60 fps, con risultati veramente incredibili.

Una versione ancora non distribuita della patch di Xalphenos riesce a far girare The Legend of Zelda: Breath of the Wild a 60 fps in qualità 4K, un risultato a dir poco stupefacente.

L'emulatore CEMU ha già dato incredibili risultati in passato, e ora un video ci mostra l'incredibile: 60fps stabili a 4K anche nelle aree open world. Nonostante questa versione non sia ancora stata rilasciata a causa di un paio di bug ancora da sistemare, il video caricato su YouTube dall'utente "Bradley" è veramente stupefacente.

Il sistema usato per creare il video è il seguente: CPU Core i5-7600K in overclock a 5, 3 GHz e GeForce GTX 980 a 1580 MHz / 7800 MHz, entrambi con raffreddamento a liquido, e 8 GB di memoria RAM Corsair Vengance LPX. 

The Legend of Zelda Breath of the Wild

Incredibile come una versione emulata di uno dei migliori giochi degli ultimi anni sia migliore di quella originale, che ricordiamo ha il frame rate bloccato a 30 fps. Che Nintendo debba prendere in considerazione l'idea di assumere qualcuno di questi talentuosi appassionati?


Tom's Consiglia

Puoi trovare Breath of the Wild in bundle con Switch grazie alle offerte di Amazon!