Tom's Hardware Italia
PlayStation 4

Bulletstorm 2: People Can Fly vorrebbe lavorarci, ma l’IP deve divenire popolare

Bulletstorm 2 non sarà facilmente realtà, ma People Can Fly non ha abbandonato le speranze sull'IP; al contrario, gli piacerebbe lavorarci ancora.

Durante la scorsa generazione di console, People Can Fly ha rilasciato un sparatutto abbastanza apprezzato dalla critica e da un piccolo gruppo di appassionati. Parliamo di Bulletstorm, un FPS molto dinamico fondato sulla concatenazione di uccisioni e mosse. Il gioco permetteva di eliminare gli avversari in vari modi, sfruttando anche gli elementi ambientali, oltre alle molte armi (tutte molto particolari). Il gioco, però, non ha ottenuto un successo di pubblico abbastanza grande da ottenere un seguito.

Questo però non ha fatto sì che il team perdesse interesse verso l’IP. Il CEO di People Can Fly, Sebastian Wojciechowsk, ha infatti ammesso di voler far tornare la serie. “Vogliamo che questo gioco abbia una seconda vita. Non siamo ancora certi di cosa voglia dire ma visto che siamo i proprietari dell’IP e visto che è conosciuta e ha i suoi fan, vorremmo farci qualcosa.”

Attualmente il team sta cercando di rinvigorire l’interesse verso il gioco con la pubblicazione del gioco su PS4, Xbox One e Nintendo Switch (quest’ultima in arrivo a breve). Sebastian Wojciechowsk aggiunge però che il team deve “pensare a come fare per creare un’audience più grande del primo gioco; è qualcosa sul quale dovremmo lavorare molto per far proseguire questa IP, nel caso nel quale decidessimo di riprenderla in mano!”

People Can Fly, attualmente, sta lavorando al un nuovo gioco, Outriders, sul quale è completamente concentrata. Non ci sono piani a breve termine, quindi, per realizzare qualcosa di legato a Bulletstorm. Outriders è pianificato per l’estate 2020.

Potete acquistare Bulletstorm a questo indirizzo.