Giochi PC

Call of Duty: il capitolo del 2019 includerà una campagna

Activision ha deciso che il prossimo Call of Duty, in uscita nel 2019, includerà una campagna. La notizia arriva tramite l’ultima riunione finanziaria di Activision Blizzard. Il nuovo presidente di Activision, Rob Kostich, ha spiegato che il prossimo capitolo della serie includerà “un’interamente nuova campagna, un enorme mondo multiplayer e un po’ di gameplay co-op divertente.

Dennis Durkin, il CFO, ha aggiunto che il gioco sarà un passo in avanti per la serie, ma che al tempo stesso “si baserà sull’importante passato del franchise.” Indipendentemente da quale sia la natura di questa campagna, e del gioco in toto, si tratta di un cambiamento rispetto a quanto avvenuto con Black Ops 4, il capitolo del 2018, che non ha proposto alcuna modalità singolo giocatore.

Il gioco del 2019 sarà sviluppato da Infinity Ward, lo studio che ha creato l’originale Call of Duty, oltre a Call of Duty 2, Infinite Warfare, Ghosts e la trilogia Modern Warfare.

Sebbene Activision abbia affermato che Call of Duty è stato il franchise più venduto a livello mondiale nel 2018, Durkin ha detto che la compagnia si aspetta una diminuzione delle vendite nell’ultimo quarto fiscale per Black Ops 4. Voi cosa ne pensate? Siete interessati a una campagna single player?

Call of Duty Black Ops 4 ha convinto il pubblico, anche senza campagna: voi l’avete già comprato?