Giochi PC

Call of Duty Modern Warfare, i risultati in 4K e con ray tracing

A pochi giorni dall’uscita anche su PC di Call of Duty Modern Warfare arrivano da più parti i risultati dei test condotti sul gioco con differenti schede video e impostazioni. Uno di questi arriva anche dal sito DSOGaming che ha anticipato le conclusioni della propria analisi in attesa di diffondere i dati completi.

Il PC sul quale è stato provato il gioco è stato assemblato con un processore Intel i9 9900K, 16 GB di RAM DDR4, e una scheda video NVIDIA RTX 2080Ti. Per raggiungere i 4K partendo da una risoluzione di 2560×1440 i redattori hanno usato lo scaler del gioco portandolo al 150%. Infinity Ward ha implementato un ray tracing in tempo reale per migliorare la qualità delle  ombre. La buona notizia, spiega DSOGaming è che nei limiti del possibile, questo non richiede troppe risorse in termini di GPU.

Call of Duty Modern Warfare

Il risultati con il ray tracing su Call of Duty Modern Warfare sono un po’ al di sotto di titoli come Control o Metro Exodus, spiega DSOGaming. Per quanto riguarda il framerate, con la risoluzione a 4K questo si è attestato in media sui 48 fps, mentre a quella nativa di 2560×1440 intorno ai 60 fps. Questi dati però riguardano la prima area del gioco che a livello di risorse è un po’ più esigente. Anche perché in altre zone meno intense dal punto di vista grafico il valore ha superato anche i 70 fps.

Call of Duty Modern Warfare ha ottenuto, alla sua uscita, molti consensi sia da parte del pubblico che della critica in particolare per quanto riguarda la campagna, mentre dubbi sono stati sollevati da alcuni giocatori in merito alle mappe multiplayer ritenute un po’ troppo ampie per quello che è lo stile di gameplay complessivo offerto dal gioco.

Call of Duty Modern Warfare è disponibile anche nella versione Amazon Edition a questo indirizzo.