Giochi PC

Call of Duty Modern Warfare: ecco perché lo schermo diventa bianco e nero quando si subiscono danni

Call of Duty Modern Warfare è stato recentemente al centro di una prova di grande successo: la beta pubblica ha infranto molteplici record legati alla serie, come vi avevamo segnalato, e gli sviluppatori hanno sfruttato l’occasione per ottenere molti feedback dagli utenti.

All’interno dei molti commenti, ce n’è uno molto insistente: il fatto che lo schermo diventi bianco e nero quando si subiscono molti danni è considerato da vari giocatori un fastidio inutile. Tramite twitter, un utente ha sottolineato la cosa direttamente ad Ashton Williams, senior Communications Manager presso Infinity Ward, la quale ha risposto quanto segue: “È stato fatto per uno scopo. Quando lo schermo si desatura sei molto vicino alla morte. Quando ritorna il colore, sei nuovamente in piena salute. Se hai una cura con te, puoi vedere il suo effetto. È importante per il linguaggio visivo della meccanica della salute.

Call of Duty Modern Warfare

Pare quindi che Infinity Ward voglia rendere molto chiaro lo stato di salute del personaggio; vari utenti, però, affermano che il sistema basato sulle macchie di sangue dei precedenti giochi era più che perfetto, mentre il bianco e nero, unito anche alla riduzione dei suoni, rende meno chiaro cosa sta accadendo attorno a sé, portando quindi più facilmente alla morte. Alcuni chiedono di eliminarlo, mentre altri chiedono di renderlo opzionale.

Vi ricordiamo che Call of Duty Modern Warfare sarà disponibile a partire dal 25 ottobre 2019 su PC, PlayStation 4 e Xbox One. La versione per console Sony conterrà l’accesso a Survival Ops in esclusiva per 12 mesi: una scelta che non è affatto piaciuta ai giocatori PC e Xbox One, come vi abbiamo segnalato. Diteci, cosa ne pensate del bianco e nero?

Call of Duty Modern Warfare può essere prenotato su Amazon a questo indirizzo.