Giochi PC

Call of Duty Modern Warfare, cross-play deciso in base ai controlli utilizzati

In queste ultime ore Infinity Ward ha spiegato come Call of Duty Modern Warfare gestirà il supporto multipiattaforma. Dall’annuncio della caratteristica del cross-play, rilasciata per il titolo la prima volta a maggio, ci sono stati molti dubbi e domande da parte dei fan.

All’evento che si è tenuto ieri tuttavia, Infinity Ward è arrivata preparata sulla questione, spiegando appunto che il gioco deciderà le lobby in base al metodo di input utilizzato e non alla piattaforma. In poche parole, i giocatori che si divertono con un controller su PC saranno abbinati con gli stessi giocatori che usufruiranno del gioco con il controller su console. Questo significa anche, che coloro che preferiscono usare il mouse e tastiera su console, saranno abbinati con i giocatori PC.

Call of Duty Modern Warfare

Ad annunciare la cosa è stato il designer director Joe Cecot il quale, ai microfoni di Dual Shockers, ha dichiarato che “Saremo in grado di combinare le periferiche, quindi, se utilizzerai una tastiera, giocherai con altre persone che utilizzano una tastiera“, ha spiegato Cecot. “Ma, se sei un giocatore su console e stai giocando su un gamepad, potrai scegliere. Non ti permettiamo nemmeno di cambiare il controller o la periferica a metà partita. Una volta effettuata la scelta, l’opzione durante la partita sarà bloccata“.

Coloro che hanno partecipato all’evento di questa settimana, riferiscono un’esperienza multipiattaforma senza intoppi sia su PC che su console.

Ricordiamo in chiusura, che la beta di Call of Duty Modern Warfare è prevista su PlayStation 4 il 12 settembre (con accesso garantito a chi ha prenotato il gioco). L’uscita è invece fissata per il 25 ottobre su PlayStation 4, Xbox One e PC.

Cosa ne pensate di questa scelta effettuata da Infinity Ward?

Se non vedete l’ora di lanciarvi con i vostri amici nell’online di Call of Duty Modern Warfare, potete subito prenotare il gioco a questo indirizzo.