PlayStation

Call of Duty, un veterano lascia Treyarch

Negli ultimi giorni uno dei principali esponenti di Treyarch ha deciso di lasciare lo studio e, di conseguenza, anche la celebre saga di Call of Duty. Si tratta di Jasen Blundell, esperto principalmente dell’apprezzatissima modalità Zombie presente in molti episodi della serie di Activision. Una storia iniziata oltre tredici anni fa, ai tempi di Call of Duty 3, con Jasen Blundell che ai tempi ricopriva il ruolo di produttore.

Si tratta di un addio di grandissima importanza per Treyarch, con la software house che ha deciso di ringraziare il proprio ex-dipendente con un post sulla propria pagina ufficiale di Twitter. Potete trovarlo comodamente qui sotto.

Anche Jasen Blundell ha ovviamente voluto ringraziare con una lunga lettera Treyarch e, in particolar modo, il proprio di team di lavoro: “dopo tredici fantastici anni pieni di azione me ne sto andando da Treyarch. Durante questi anni ho avuto il privilegio di lavorare su una moltitudine di progetti, cambiando spesso punto di vista, con il mio team della modalità Zombie. Si tratta di un team composto da alcuni dei più creativi e talentuosi sviluppatori dell’intera industria videoludica, alcuni dei quali non conoscerete mai direttamente essendo costantemente dietro le scene a plasmare il futuro di ogni esperienza ludica.”

Non potevano inoltre ovviamente mancare anche i ringraziamenti per i numerosissimi fan della saga: “Grazie a tutti i fan per avermi dato l’opportunità di portare alla luce gli zombie in così tanti diversi modi: è stato un onore.”

Che ne pensate di questa notizia e dell’addio di questo veterano a Treyarch? Secondo voi l’assenza di Jasen Blundell si farà sentire nei prossimi attesissimi titoli del celebre franchise? Fateci sapere cosa ne pensate a riguardo come sempre direttamente nei commenti sotto questa notizia!

Potete recuperare l’ultimo episodio della serie Call of Duty Modern Warfare comodamente a questo indirizzo.