Giochi PC

Call of Duty Warzone: il nuovo record di uccisioni è impressionante

Ogni giorno Call of Duty Warzone e la sua community riescono a stupirci sempre in modi nuovi e mai ripetitivi. Solo ieri ci siamo ritrovati a speculare sul futuro di Verdansk, con le insistenti voci di corridoio che fanno presagire una scomparsa definitiva della prima iconica mappa del battle royale. Sembra esserci ancora tempo prima di conoscere il destino di Verdansk, e intanto gli appassionati continuano a darsi battaglia all’interno della mappa di gioco.

Call of Duty Warzone

La storia di oggi l’ha scritta lo youtuber Aydan, che insieme ad un gruppo di amici hanno letteralmente frantumato il record di uccisioni nella modalità Quad di Call of Duty Warzone. La cosa che ha dell’incredibile è il numero raggiunto dal quartetto, che a fine partita sono riusciti a portare a casa la bellezza di 162 uccisioni. Un numero impressionante se si pensa che all’interno della partita erano presenti “solo” 100 giocatori.

Con la pubblicazione di un successivo tweet, Aydan ha espressamente dichiarato come la loro impresa non verrà mai cancellata e il record di uccisioni in modalità Quad resterà per sempre. Un bel guanto di sfida che molti appassionati di Call of Duty Warzone potrebbero voler raccogliere in futuro, per dimostrare quanto in un gioco del genere, sempre in costante evoluzione, in realtà nulla è definitivo.

Non c’è alcun dubbio che il team capitanato da Aydan abbia di base una gran capacità su Call of Duty Warzone, ma entrare in una lobby classificata di bronzo sicuramente ha aiutato molto nel raggiungimento di un folle numero di uccisioni come quello fatto segnare dal team. Cosa ne pensate dell’impresa portata a termine dallo youtuber e dal suo gruppo di amici? Credete che questo record resterà davvero immacolato nel tempo? Diteci cosa ne pensate con un commento nella sezione dedicata.

Se non l’avete ancora fatto, potete acquistare Call of Duty Black Ops Cold War su Amazon a questo indirizzo.