Tom's Hardware Italia
Giochi PC

Cheater falciati da PUBG, più di 6000 ban al giorno

Paura dei cheater in PUBG? Niente paura, il sistema adottato dal titolo Bluehole, Inc. rimuove dalla piazza migliaia di utenti al giorno.

Vi è mai capitato di incontrare dei cheater durante le vostre sessioni in PlayerUnknown's Battlegrounds? Se la risposta è negativa vuol dire che il sistema anti-cheat implementato dal titolo di Bluehole, Inc. funziona alla grande. Ogni giorno vengono infatti bannati almeno 6.000 giocatori sospetti.

A riportarlo è BattlEye, l'azienda che gestisce la protezione dei server di PUBG, secondo cui quotidianamente sono espulsi tra i 6.000 e i 13.000 utenti, con picchi di addirittura 20.000. Sempre stando a BattlEye la maggior parte dei giocatori disonesti proviene dalla Cina.

A oggi sono stati bannati qualcosa come 322.000 cheater, una cifra impressionante, che comunque non ha impedito a Battlegrounds di mantenere salda la sua posizione tra i titoli più gettonati di Steam.

PUBG2

L'opera Bluehole, Inc. ha infatti abbondamentemente superato il traguardo dei 2 milioni di giocatori attivi, inoltre a possederlo sono più di 16 milioni di utenti. Ed è ancora in Early Access!