Tom's Hardware Italia
Giochi PC

Cliff Bleszinski dice addio al mondo dei videogame e si trasferisce a Broadway

Cliff Bleszinski appende il pad ma si trasferisce a Broadway per co-produrre uno spettacolo.

Non molto tempo fa, Cliff Bleszinski, famoso per aver creato la saga di Gears of War, aveva annunciato di essersi ritirato dal mondo del gaming in seguito alla chiusura del proprio studio, Boss Key Productions. La causa scatenante fu il fallimento di LawBreakers, seguito da Radical Heights, uno battle royale raffazzonato che non suscitò interesse nel pubblico.

Ora, Bleszinski ha annunciato quale sarà il suo prossimo obbiettivo: Broadway. Tramite un tweet, che potete vedere poco sotto, l’ex-sviluppatore ha affermato che co-produrrà Hadestown, uno show programmato per il prossimo aprile.

Hadestown è descritto, sul sito ufficiale, in questo modo: “Hadestown segue due storie d’amore interconnesse: quella dei giovani sognatori Orfeo ed Euridice e quella di Re Ade e sua moglie Persefone. L’opera invita gli spettatori in un epico viaggio negli inferi e oltre. Le melodie di Mitchell e l’immaginario poetico di Chavkin contrappongono la natura contro industrializzazione, la fede contro il dubbio, l’amore contro la paura. Interpretato da un vibrante insieme di attori, ballerini e cantanti, Hadestown vi porterà in un’esperienza teatrale profonda e spericolata.”

Non possiamo fare altro se non augurare a Bleszinski una proficua continuazione in questo suo nuovo progetto. Voi cosa ne pensate? Credete che lo sviluppatore avrebbe fatto meglio a continuare nel mondo del gaming, oppure siete contenti di vederlo esplorare un nuovo ambiente artistico?

Gears of War, ovviamente, non è fermato dopo Bleszinski: potete riverlo in questa Ultimate Edition!