Giochi PC

COD Modern Warfare, Dr Disrespect critica i camper

COD Modern Warfare è uno dei grandi successi di questo autunno. Il nuovo sparatutto di Activision e Infinity Ward è stato apprezzato da critica (come potete leggere nella nostra recensione) e pubblico. Ovviamente questo non significa che non ci sia qualcosa da rivedere o che, come spesso accade con i titoli online, alcuni comportamenti dei giocatori diano molto fastidio ad altri. Per la precisione, parliamo della pratica del “camping”, recentemente criticata da Dr Disrespect.

COD Modern Warfare, a quanto pare, è un luogo perfetto per i camper, ovvero per quei giocatori che si appostano in un punto della mappa vantaggioso e attendono che un avversario sia a portata. È una pratica considerata poco corretta, ma al tempo stesso non illecita. Questo però non ha consolato Dr Disrespect che si è lasciato andare a un’altra delle sue solite “scenate”.

Dr Disrepect ha già criticato, in queste settimane, COD Modern Warfare, scagliandosi contro il fucile a pompa (ritenuto troppo potente da molti) e il massiccio utilizzo delle mine antiuomo, a suo piazzate praticamente sotto ogni finestra. Ora, la sua critica è rivolta anche ai camper.

Dr Disrespect, quindi, chiede ancora una volta a Infinity Ward di bilanciare il gioco in modo più preciso, per limitare questo problema degli attacchi a sorpresa. È però quasi impossibile eliminare il camping, visto che esisterà sempre un qualche punto di vantaggio dove prendere alla sprovvista gli avversari e lo streamer lo sa bene, essendo lui stato uno sviluppatore di COD presso Sledgehammer Games per alcuni anni. Diteci, voi cosa ne pensate dell’attuale situazione del gioco? Il camping è un problema a vostro parere, oppure non è così rilevante?

Potete acquistare subito la vostra copia di COD Modern Warfare su Amazon, precisamente a questo indirizzo.