Xbox

Controller Xbox in braille: Microsoft brevetta un gamepad per chi ha problemi di vista

Pochi mesi fa, Microsoft ha reso disponibile l’Xbox Adaptive Controller, un gamepad pensato per le persone con mobilità limitata. Il device è stato apprezzato da molti e, recentemente, la casa di Redmond ha reso disponibile vari modelli del controller a dei centri di recupero per veterani statunitensi. Ora, scopriamo che Microsoft potrebbe essere al lavoro su altri progetti simili.

LetsGoDigital ha infatti scoperto un brevetto di un pannello, collegabile all’Xbox Elite Wireless Controller, in grado di riposizionare una serie di elementi in modo automatico. Si tratta di un device che potrebbe aiutare persone con problemi di vista. Il panello infatti convertirebbe dei testi scritti in formato Braille, permettendo ad esempio agli utenti di comunicare tramite una chat. Inoltre, sono presenti una serie di leve che permetterebbero una serie di input aggiuntivi.

L’Xbox Adaptive Controller è stata una sorpresa gradita e quindi speriamo che Microsoft possa introdurre altre novità utili. Ovviamente, l’esistenza del brevetto non comporta in alcun modo il fatto che il progetto vada a buon fine. Spesso questo tipo di prodotti non arrivano mai alla fase di produzione, o subiscono pesanti modifiche nel corso del tempo.

Diteci, cosa ne pensate di questo brevetto? È innegabile che Microsoft stia lavorando duramente per dare maggiori possibilità a tutti i tipi di giocatori, indipendentemente dalle limitazioni. La sfida di includere più persone possibili nella nostra passione è assolutamente da sostenere.

Xbox One è un’ottima macchina da gioco e questo tipo di device la rende ancora più interessante: potete acquistare la console a un ottimo prezzo a questo indirizzo.