PlayStation

Coronavirus: ente di classificazione giapponese sospende le attività fino a maggio, nuovi rinvii in arrivo?

La pandemia dovuta dal COVID-19, meglio conosciuto come Coronavirus, sta avendo un impatto gigantesco in tutto il mondo ed anche l’industria videoludica sta subendo grossi problemi. Ormai da diverso tempo stiamo attenti per ogni eventuali notizia su possibili rinvii causati dall’emergenza sanitaria. L’ultimo, come ben sappiamo, è stato l’attesissimo The Last of Us 2 a data da destinarsi.

In questi giorni il primo ministro giapponese Shinzo Abe ha dichiarato lo stato di emergenza in sette distinte prefetture per circa un mese, in modo tale da limitare la diffusione del Coronavirus. Queste sono: Tokyo, Kanagawa, Saitama, Chiba, Osaka, Hyogo e Fukuoka. Dopo la dichiarazione di questa direttiva l’ente di classificazione nipponica (CERO) ha deciso di sospendere tutte le attività fino al 6 maggio affermando che tutte le loro attività non potranno essere svolte in remoto. Ciò vuol dire che la revisione dei titoli per la certificazione non verrà svolta per questo periodo.

Nintendo PlayStation Xbox Microsoft Sony

La domanda che si stanno facendo tutti ovviamente riguarda a possibili altri rinvii dovuti anche per questa decisione visto che i titoli attualmente in fase di revisione dovranno essere sospesi. Nella giornata di oggi il primo ministro Abe si consulterà ulteriormente con gli esperti per capire se sarà necessario intraprendere altre misure. Vale da notare quindi che le certificazioni sono una parte cruciale del processo di rilascio del gioco. Con la sospensione di queste, dovremmo aspettarci altri rinvii, o almeno che riguardano tutta la regione del Giappone.

Cosa ne pensate di questa notizia? Siete convinti che altri titoli verranno rimandati a causa del Coronavirus? Fatecelo sapere nei commenti qui sotto nella sezione apposita. Come sempre vi invitiamo a seguire le nostre pagine per tutte le novità a riguardo.

A questo indirizzo Amazon potete acquistare Nintendo Switch Lite ad un prezzo scontato.