Giochi PC

Crytek torna alle origini, il prossimo gioco sarà un FPS sandbox

Dopo aver contribuito a dare alla luce la trilogia di Crysis e il primo storico capitolo della saga di Far Cry, Crytek ha passato la scorsa ottava generazione videoludica a sperimentare con i generi. Oltre all’esclusiva Microsoft Ryse Son of Rome, la compagnia tedesca ha realizzato anche un titolo dedicato alla realtà virtuale quale Robinson The Journey e l’FPS multiplayer Hunt Showdown. Ora però, sembra che la software house stia per tornare alle proprie origini.

A suggerircelo è un nuovo annuncio di lavoro apparso sul sito web di Crytek, il quale sottolinea le ambizioni creative del prossimo progetto in sviluppo presso gli studi del team europeo. L’annuncio richiede un candidato adatto a ricoprire il ruolo di game director e uno per il lead game designer, il quale dovrà lavorare a quello che è il prossimo grande progetto tripla AAA al momento non ancora annunciato in via ufficiale.

Crysis remastered

Andando più nel dettaglio, l’annuncio di lavoro pubblicato da Crytek richiede ai candidati di possedere, oltre alle capacità tecniche, anche “una profonda passione per i videogiochi, preferibilmente i giochi di genere sandbox e FPS”. Difficile dire al momento se il team tedesco stia davvero lavorando ad un grande ritorno di Crysis, o se si tratterà di una nuova IP. Per ora ci basta sapere che Crytek sta per tornare con un tripla A, e non vediamo l’ora di scoprire di cosa si tratta più nel dettaglio.

Stando ad un recente rumor, inoltre, sembra che Crytek al momento sia al lavoro su ben 3 diversi progetti. Cosa ne pensate di questo recente annuncio di lavoro? Sperate che tra i 3 giochi in sviluppo presso Crytek almeno uno sia legato al brand di Crysis, o preferireste tre nuove IP differenti? Fatecelo sapere con un commento nella sezione dedicata.

Aspettando di conoscere di più sui prossimi progetti, potete acquistare Crysis Maximum Edition ad un prezzo scontato su Amazon a questo indirizzo.