Giochi PC

Cyberpunk 2077: CD Projekt ha molti dubbi sul multiplayer e sul NG Plus

La Gamescom 2019, in corso in questi giorni, è densa di grandi nomi, ma tra tutti spicca con grande facilità quello di Cyberpunk 2077, la nuova opera di CD Projekt RED. Dopo averlo visto in azione all’E3 2019 (e avervi raccontato molto a riguardo), abbiamo avuto l’occasione di ammirarlo una seconda volta, notando alcuni dettagli aggiuntivi di cui vi abbiamo parlato nel nostro ultimo articolo.

Ovviamente in questo momento non abbiamo visto tutto, sopratutto perché ci sono alcune componenti che CD Projekt RED ancora non è certa di come implementare, sempre che vengano tutte implementate! Ci riferiamo al multiplayer e al New Game Plus. Per quanto riguarda quest’ultimo, ad esempio, il produttore Richard Borzymowski ha spiegato che il team sta ancora cercando “un’idea valida per implementarlo“. L’obbiettivo di CD Projekt RED, con Cyberpunk 2077, è di fare in modo che i giocatori possano mantenere i progressi fatti con il proprio personaggio, ma al tempo stesso si sentano spinto a provare qualcosa di nuovo durante il New Game Plus.

Cyberpunk 2077

Per quanto riguarda il multiplayer, la senior concept artist Marthe Jonkers ha affermato: “Stiamo lavorando sul multiplayer ma siamo focalizzati sull’esperienza single player, prima di tutto, e questo è ciò che otterrete nel 2020. Non significa che stiamo dicendo di no al multigiocatore, ma non significa nemmeno che stiamo dicendo di sì. Siamo ancora in una fase di sperimentazione.” 

Ha poi continuato affermando: “Se aggiungiamo il multiplayer, deve essere fatto bene. Il senso di immersione è estremamente importante per noi, e dobbiamo essere certi che tutto funzioni perfettamente. La componente single player ha tutti i pezzi al posto giusto. Non ficcheremo all’interno feature multigiocatore a caso.”

Secondo quanto dichiarato, il team al lavoro sul lato multigiocatore è composto da una quarantina di persone. La divisione dedicata a Cyberpunk 2077, in totale, può contare su circa 400 persone, ovvero quasi il doppio di quelle che si sono dedicate a The Witcher 3. Una cosa è certa: si tratta di un progetto più che ambizioso.

Potete prenotare la vostra copia di Cyberpunk 2077 a questo indirizzo.