Tom's Hardware Italia
PlayStation 4

Cyberpunk 2077 “sarà pazzesco”, parola di un ex-CD Projekt RED, ora membro di Remedy

Cyberpunk 2077, secondo un ex-sviluppatore, "sarà pazzesco": abbiamo il sospetto che sarà proprio così!

Kyle Rowley, che ha lavorato come Associate Design Director per Cyberpunk 2077, ha recentemente lascito lo studio polacco, CD Projekt RED. Non è rimasto senza lavoro, tranquilli: si è unito a Remedy Entertainment, in Finlandia, team creatore di Max Payne, Alan Wake e Quantum Break. Rowley ha annunciato la cosa tramite un tweet.

Più importante, lo sviluppatore ha affermato che il gioco “sarà pazzesco”. Possiamo vederlo poco sotto. Rowley ha affermato che entrerà all’interno di Remedy con un ruolo simile a quello che ha avuto presso CD Projekt RED. Non sappiamo però se lavorerà per Control, che per ora ha una data di uscita fissata a un generico 2019.

Il commento non rivela nulla di nuovo sull’opera, ma fa piacere vedere l’entusiasmo di Rowley. Cyberpunk 2077 è uno dei grandi assenti dei The Game Awards 2018: per quanto il team avesse annunciato che l’opera non sarebbe stata mostrata durante la “notte degli Oscar dei videogame”, a molti è dispiaciuto non poter vedere qualcosa in più. Anche per voi è stato così?

Cyberpunk 2077 pare un grande gioco: siamo certi che molti lo hanno già prenotato, è così?