PlayStation

Dead or Alive 6 si aggiorna alla versione 1.21, ma il prossimo aggiornamento sarà l’ultimo

Dead or Alive 6 ha ricevuto un nuovo aggiornamento che ha portato il titolo alla versione 1.21, che è risultato anche il penultimo che riceverà. La prossima ed ultima patch è stata annunciata sulla pagina Twitter ufficiale del gioco, prevista per metà aprile e porterà con se nuovi contenuti aggiuntivi come cosmetici e vestiario per i personaggi, oltre al fix di diversi bug segnalati. Gli sviluppatori hanno sottolineato che le varie funzionalità online di Dead or Alive 6 rimarranno comunque attive e disponibili.

Di seguito, ecco le modifiche apportate con la versione 1.21:

  • Il sistema che permette di cambiare colore ai personaggi è stato ampiamente rivisto: ora, il colore di capelli verrà sbloccato definitivamente e include tutti i colori disponibili (ad esempio, comprando il cambio di colore per l’acconciatura di capelli lunga del personaggio Marie-Rose, sbloccheremo anche le 16 varianti di colori disponibili;
  • Tutti i Ticket Premium utilizzati per acquistare il cambio di colore di capelli sono stati rimborsati in questo aggiornamento (ovvero, se un giocatore, prima di questa patch, ha usato 5 Ticket Premium per acquistare 5 cambi, ora gli sono stati restituiti nuovamente);
  • In seguito alla revisione del sistema di cambiamento del colore dei capelli, tutti i colori selezionati e applicati sui vari personaggi sono stati ripristinati all’originale;
  • Il numero massimo di Ticket Premium che è possibile acquistare è stato limitato al numero massimo di articoli che è possibile scambiare con i Ticket;
  • Aggiunta l’informazione a schermo che mostra il numero di vestiti e colori dei capelli non ancora acquistati scambiabili con i Ticket;
  • Aggiunta l’informazione a schermo che mostra il numero massimo di Ticket Premium richiesti per sbloccare tutti i vestiti e i colori dei capelli.

Dead or Alive 6, durante il mese di dicembre, ha ricevuto una versione free to play chiamata Core Fighters: è proprio questa versione che ha scatenato un vero e proprio scandalo tra i giocatori, dopo essersi accorti che bisognava riacquistare un colore di capelli per un personaggio nonostante questo sia già stato acquistato in precedenza.

Nonostante tutto, Koei Tecmo si è dimostrata un’azienda che sa imparare dai suoi sbagli, e ha provveduto a risolvere la cosa. Resta da capire soltanto la motivazione che li ha spinti a decidere di terminare gli aggiornamenti al titolo, dato che non hanno fornito nessuna motivazione nel loro post.

Per provare il titolo picchiaduro, vi rimandiamo all’acquisto tramite questo link di Amazon.