Giochi PC

Death Stranding: Keighley risponde alle polemiche riguardante le nominations ai TGA

Manco poco meno di un mese all’ormai annuale show dedicato ai Game Awards. Dopo un’annata come quella del 2018 è incredibile notare come il 2019 sia riuscito ad alzare ancora più in alto l’asticella qualitativa. Infatti quest’anno tra le nominations possiamo vedere nomi come Resident Evil 2, The Outer Worlds, Sekiro ed anche il tanto criticato (ma anche amato) Death Stranding. Proprio quest’ultimo durante i scorsi giorni (subito dopo la presentazione delle nominations) è riuscito a scatenare delle polemiche non indifferenti tra l’utenza.

Per chi non lo sapesse, l’organizzatore dei TGA Geoff Keighley e Hideo Kojima (creatore di Death Stranding) sono molto legati nella vita privata. Proprio per rendere omaggio a quest’amicizia l’autore nipponico ha reso omaggio a Keighley dentro Death Stranding. Questi dettagli avrebbero scaturito svariate polemiche in rete puntando in maniera “forzata” il dito contro l’host dei Game Awards.

Moltissimi utenti darebbero già per scontata la vittoria di Death Stranding come Game of the Year. Infatti secondo questa gente il gioco di Kojima probabilmente vincerà non tanto per merito ma quanto per favoritismo di Keighley. Per zittire una volta per tutte queste voci il buon Geoff avrebbe deciso di rispondere su Twitter a queste inutili polemiche ricordando al pubblico che lui non avrà nessun potere sul voto finale che decreterà il vincitore.

Dietro questa decisione ci saranno ben 80 testate giornalistiche mondiali e ovviamente l’utenza stessa (che vota attraverso il sito). Insomma una risposta più che giusta e azzeccata quella di Geoff Keighley. Speriamo che dopo questi chiarimenti le polemiche (abbastanza inutili secondo noi) tenderanno a cessare una volta per tutte. Voi cosa ne pensate di questa particolare situazione? Fatecelo sapere, come sempre, attraverso la sezione dei commenti del sito!

Se siete interessati ad acquistare l’ultima fatica di Hideo Kojima allora il seguente link potrebbe fare al caso vostro!