PlayStation 4

Death Stranding, open world con elementi multiplayer

Salito sul palco della conferenza Sony del Tokyo Game Show 2016 (evento che anticipa la fiera vera e propria, che aprirà i battenti solo giovedi 15 settembre), Hideo Kojima ha rivelato altri dettagli riguardanti il suo prossimo lavoro, Death Stranding.

A detta di Kojima il gioco si poggia in maniera importante sul concetto del "connettersi", rappresentando il tema principale dell'intera produzione. Per questo motivo i giocatori saranno in grado di collegarsi con altri giocatori attraverso differenti elementi. Viene quindi confermato un aspetto multiplayer, pur senza molti altri dettagli.

deathstranding

Il gioco sarà caratterizzato da un mondo open world e dalla presenza di un sistema di combattimento contro il computer (nonché di collaborazione tra giocatori contro il computer). Kojima ha affermato di puntare a "un nuovo tipo di gioco action". La frase che pesa come un macigno arriva però poco dopo: la promessa di Kojima è quella che Death Stranding "offrirà lo step successivo, il futuro del gaming". 

Sul versante più tecnico, sebbene non sia stato annunciato nello specifico, il videogioco ha già un motore grafico per lo sviluppo e supporterà 4K e HDR per poter sfruttare al meglio le caratteristiche di PS4 Pro. 

kojima

Qual è la vostra idea di Death Stranding? Pensate che Kojima possa davvero rivoluzionare il mondo dei videogiochi?

PS4
PlayStation 4 - 500 GB PlayStation 4 – 500 GB
  

PlayStation 4 - Controller Dualshock 4 Nero PlayStation 4 – Controller Dualshock 4 Nero