PlayStation 4

Death Stranding, un sequel è possibile ma costringerebbe Kojima a ripartire da zero

Uno dei titoli più interessanti ed enigmatici degli ultimi tempi è senza ombra di dubbio alcuno Death Stranding, con l’opera di Hideo Kojima che è riuscita a dividere l’opinione pubblica, conquistando numerosissimi giocatori e deludendo altrettanti utenti a causa di un gameplay da molti definito come addirittura noioso.

In ogni caso Death Stranding si può assolutamente considerare come un successo e il celebre game designer non ha assolutamente chiuso la porta ad un eventuale e possibile seguito.

Death Stranding Recensione

Durante un’intervista Kojima ha infatti ammesso che lavorerebbe senza troppi problemi ad un seguito dell’opera, ma che, in tale caso, sarebbe necessario ripartire praticamente da zero. Purtroppo non è chiaro cosa intendesse esattamente con tali parole il game designer giapponese ma molto probabilmente tale dichiarazione sta ad indicare la volontà di creare per un eventuale seguito un titolo completamente nuovo e non un semplice proseguo del primo Death Stranding.

Seguito o meno Death Stranding è un titolo estremamente interessante. Come riporta anche la nostra recensione, che potete trovare comodamente qui, si tratta infatti di: “un gioco che lascia il segno. Hideo Kojima riserva nella storia e nel gameplay tutto il suo genio creativo, che dimostra di essere molto più audace di quanto, forse, si pensasse. La struttura di gioco, elementare e banale a una prima, superficiale occhiata, nasconde sotto di essa un sandbox efficace, vario, fantasticamente orchestrato; un game design letteralmente nuovo, inedito.”

Che ne pensate di queste parole, avete già giocato all’opera prima di Kojima Productions? Vi piacerebbe vedere prima o poi sul mercato anche un seguito del titolo? Fateci sapere cosa ne pensate a riguardo direttamente nei commenti!

Non avete ancora recuperato il capolavoro di Hideo Kojima? Fate vostro Death Stranding fin da ora comodamente a questo indirizzo!