PlayStation 4

Death Stranding, Gamescom 2019: sarà un’esclusiva PS4

Le voci di corridoio che continuavano a girare in queste ultime settimane, si sono fatte piuttosto insostenibili. Tutto  è iniziato con la rimozione dell’etichetta “Esclusiva per PS4” dal materiale ufficiale del gioco. Per poi passare all’eliminazione del titolo, dall’elenco delle esclusive Sony sui materiali ufficiali. Alla Gamescom però, una cosa è stata confermata: Death Stranding sarà un’esclusiva PlayStation 4.

Il nuovo gioco di Hideo Kojima e della sua Kojima Productions sarà quindi giocabile solo ed esclusivamente sulla console di casa Sony, con buona pace delle voci di corridoio che giravano prima dell’evento di Colonia. Nessun annuncio, tanto sperato, per la versione PC del titolo quindi.

Death Stranding è un videogioco d’azione ideato da Hideo Kojima, attualmente sotto sviluppo da parte di Kojima Productions e pubblicato da Sony per PlayStation 4, è il primo videogioco sviluppato da Hideo Kojima e dal suo studio dopo la scissione di Kojima Productions nel 2015 da Konami e la seguente rinascita come studio indipendente. Il gioco è stato annunciato ufficialmente all’E3 2016.

Ricordiamo prima di lasciarvi, che Death Stranding è atteso per l’8 novembre e può contare sulla partecipazione di moltissimi grandi nomi del mondo del cinema: Mads Mikkelsen, Norman Reedus, Guillermo del Toro, Lindsay Wagner, Léa Seydoux, Margaret Qualley; solo per citarne alcuni.

Vi piace la notizia? Preferivate fosse disponibile per tutte le piattaforme o che fosse solo esclusiva PS4? Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti!

Potete prenotare subito la vostra copia di Death Stranding, per assicurarvi di averla tra le mani già a partire dal D1, a questo indirizzo.