Tom's Hardware Italia
Nintendo Switch

Dentro SNES Classic Mini

Pagina 3: Dentro SNES Classic Mini
Nintendo SNES è tornata con una versione in miniatura. Ma cosa c'è di diverso rispetto alla versione originale di 27 anni fa?

Per quanto riguarda Nintendo Classic Mini SNES, la casa di Mario ha usato la stessa tecnologia presente anche sul Mini NES, che nonostante possa sembrare un hardware modesto, è in grado di competere in termini di potenza persino con Wii e Nintendo 3DS.

snes mini inside 2
Nintendo Mini Snes visto da dentro

A bordo troviamo una CPU Allwinner R16 quad-core con una frequenza di calcolo pari a 1,2 GHz, mentre la GPU integrata Mali400 MP2 è in grado di gestire fino a 55 milioni di poligoni al secondo. Ecco tutte le specifiche tecniche nel dettaglio:

  • Processore: Allwinner R16, Quad core ARM Cortex-A7
  • Memoria: 256 MB DDR3 RAM
  • Storage: Memoria Flash Interna 512 MB NAND Flash TSOP48
  • Grafica: Mali-400 MP
  • Controller input: 2 porte per i controller
  • Controller: 2 controller inclusi nella confezione compatibili con Wii e Wii U. Si inseriscono aprendo lo sportellino frontale che simula i "vecchi" ingressi dei pad originali.
3

Non potendo ospitare le classiche cartucce, SNES Mini ha precaricati nella NAND Flash del sistema ben 21 giochi che hanno reso celebre la console di Mario in tutto il mondo. Ecco la lista completa:

  • Contra III The Alien Wars
  • Donkey Kong Country
  • EarthBound
  • Final Fantasy III
  • F-ZERO
  • Kirby Super Star
  • Kirby's Dream Course
  • The Legend of Zelda: A Link to the Past
  • Mega Man X
  • Secret of Mana
  • Star Fox
  • Star Fox 2
  • Street Fighter II Turbo: Hyper Fighting
  • Super Castlevania IV
  • Super Ghouls 'n Ghosts
  • Super Mario Kart
  • Super Mario RPG: Legend of the Seven Stars
  • Super Mario World
  • Super Metroid
  • Super Punch-Out!!
  • Yoshi's Island

Il piccolo Nintendo Mini SNES è dotato di un'uscita per il cavo HDMI e offre 3 modalità di visualizzazione differenti: "Tubo catodico", per simulare l'aspetto che i giochi avevano sui vecchi televisori, "4:3", che riproduce l'aspetto della console originale; "Risoluzione originale", per avere pixel perfettamente quadrati.

Il sistema operativo basato su Linux ospita un'interfaccia che potremmo definire "gamer friendly", con una schermata di selezione dei titoli che mostra copertina, sinossi del gioco e numero di giocatori. Inoltre, tramite un menù essenziale è possibile impostare la lingua e una delle modalità di visualizzazione che abbiamo descritto.

boot snes

Non essendoci l'hardware originale, tutto viene gestito dalla CPU e dalla Mali-400 che eseguono un vero e proprio emulatore sviluppato da Nintendo: il Nintendo European Research & Development (NERD).

Una volta collegato alla TV tramite l'ingresso HDMI, prendiamo subito confidenza con la schermata di selezione dei titoli, per poi impostare la visualizzazione in modalità "tubo catodico". Il risultato? A nostro parere è a dir poco impeccabile.

La resa visiva è eccellente, i pixel non vengono messi eccessivamente in mostra dalla risoluzione dei nostri moderni pannelli, ed emulando anche le linee di scansione dei vecchi televisori a tubo catodico, il risultato è molto fedele all'originale di oltre vent'anni fa. Vi consigliamo caldamente di impostare la vostra console in questa modalità.

Abbiamo passato interi pomeriggi a sfidarci con Street Fighter II Turbo: Hyper Fighting, a cercare di salvare la bella di Sir Arthur nell'impossibile Super Ghouls 'n Ghosts, e infine a godere per la prima volta di Star Fox 2, l'inedito seguito che non vide mai la luce nell'originale SNES, disponibile una volta completato il primo stage di Star Fox. Un motivo in più per comprarlo, no?

2

Molti di voi saranno dei puristi (come noi), altri diranno "con un Raspberry Pi il mio falegname lo fa meglio" o ancora c'è chi preferisce emulare tutto su PC. Noi siamo favorevoli a iniziative come Nintendo Classic Mini: offrono un prodotto ufficiale curato nei minimi dettagli, non si parla di certo di una "cinesata" e, cosa più importante, contribuiscono a conservare e far conoscere in via ufficiale dei capolavori videoludici che hanno fatto la storia, senza i quali molti dei giochi odierni non esisterebbero.

L'avete già comprato? Quali sono le vostre impressioni?


Tom's Consiglia

Il nuovo Nintendo Classic Mini: SNES è su Amazon, approfittatene! Potrebbe non durare ancora per molto…