Giochi PC

Destiny 2, gli utenti PC colpiti da una strana ondata di ban

La versione PC di Destiny 2 ha debuttato da poche ore, ma diverse segnalazioni hanno portato alla luce una strana ondata di ban senza una ragione.

Alcuni utenti hanno imputato la causa a programmi di overlay terze parti tra cui OBS, XSplit, FRAPS, Discord, Fault, MSI Afterburn ed EVGA Precision. Il supporto tecnico di Bungie ha smentito, asserendo che applicazioni di terze parti non compatibili possono impedire il corretto funzionamento del gioco ma non causare un ban, che tra le altre cose è anche permanente.

Destiny 2 PC ban

La software house nel frattempo sta indagando per scoprire la causa di questo inconveniente tecnico; un grattacapo che si aggiunge ad alcune lamentele della community per la presenza del sistema di mira assistita, già criticato nel corso della beta, ma comunque inattivo nell'uso di mouse e tastiera – serve infatti per agevolare chi usa un controller.

Lo sviluppatore ha inoltre pubblicato il calendario degli eventi per la versione PC e l'Incursione debutterà il 1 novembre. Il 3 del prossimo mese sarà disponibile la Prova dei Nove, mentre il 7 novembre toccherà al Leviatano Autorevole. Bungie ha confermato che i futuri aggiornamenti arriveranno in contemporanea su console e PC.

destiny 2 pc
Destiny 2 - PS4 Destiny 2 - PS4



Destiny 2 - PC Destiny 2 - PC



Destiny 2 - Xbox One Destiny 2 - Xbox One