Giochi PC

Diablo 4 avrà un Endgame variegato grazie alle chiavi dei Dungeon

Durante quest’ultima settimana abbiamo sentito parlare molto di Diablo 4. Il gioco, che è stato annunciato ufficialmente durante la BlizzCon 2019 di questo fine settimana, ha lasciato gli appassionati con una domanda; come funzioneranno i contenuti endgame in Diablo 4? A quanto pare, una parte di esso si baserà su un sistema che riproporrà i Dungeon della campagna per mezzo di oggetti speciali che verranno trovati nel mondo gioco.

Come riferito da alcuni sviluppatori di Blizzard, mentre i giocatori si avventureranno a Sanctuary inizieranno a trovare delle chiavi speciali che permetteranno di accedere a delle versioni endgame dei dungeon e delle regioni di gioco. Usando una chiave nel suo dungeon associato, quest’ultimo si trasformerà in un dungeon da endgame e oltre a ciò ne aumenterà la difficoltà.

Le chiavi avranno anche dei mutatori speciali associati a loro, quindi quando il giocatore entrerà all’interno di un dungeon endgame, tali mutatori saranno attivi sia per il dungeon stesso che per i giocatori all’interno. Si tratta essenzialmente di alterazioni dell’esperienza di gioco per quel particolare Dungeon, per esempio il giocatore potrà avere una pietra che lo segue che sparerà dei fulmini.

Non abbiamo ancora una data di lancio ufficiale di Diablo 4, ma per ora conosciamo le prime tre classi che saranno presenti in gioco, il Barbaro, L’Incantatrice e il Druido, che non era presente nella serie dall’espansione Lord of Destruction per Diablo II. Cosa pensate del tipo di endgame che sarà presente in Diablo 4? Diteci la vostra nella sezione dedicata ai commenti.

C’è ancora molto da aspettare prima di giocare a Diablo 4. Nel frattempo potete recuperare Diablo 3 Eternal Collection su Amazon a questo indirizzo.