Giochi PC

Diablo Junior poteva essere uno spin-off per Game Boy

Durante la cerimonia di apertura della BlizzCon 2019, Blizzard ha annunciato ufficialmente al mondo il nuovo Diablo 4 tramite due trailer. Dai filmati, si evince come questo nuovo capitolo, avrà uno stile più oscuro e sanguinolento, molto più simile a Diablo 2. Quello che non tutti sanno, è che è esistito in passato uno spin-off della saga in fase di sviluppo prima per Game Boy, poi per Game Boy Color e infine per GBA, salvo poi essere cancellato, soprannominato Diablo Junior.

Diablo Junior avrebbe dovuto essere a tutti gli effetti uno spin-off della serie per piattaforme portatili. Sviluppato inizialmente per Game Boy monocromatico a fine anni ’90, in seguito su Game Boy Color ed infine su Game Boy Advance nei primi anni 2000 con scarso successo, i lavori sono stati chiusi ed il titolo Diablo Junior definitivamente cancellato.

Diablo IV

Ad oggi del progetto rimangono esclusivamente alcuni documenti di design e report interni. Purtroppo non c’è nulla di testabile, in quanto le fasi di demo, beta o alpha, non sono mai state raggiunte durante la lavorazione. I motivi della cancellazione del titolo sono molteplici: la scarsa esperienza del team di sviluppo, un mercato ridotto per i giochi adulti di terze parti su Game Boy e la necessità di dover prevedere in anticipo quante cartucce acquistare per procedere con la produzione, sono solo alcune di queste.

Dato l’elevato rischio commerciale quindi, si è deciso di cancellare definitivamente il progetto.

E voi cosa ne pensate? Vi sarebbe piaciuto avere tra le mani un’episodio della serie Diablo su Game Boy?

Sei in hype per il nuovo Diablo 4 ma non hai ancora giocato al capitolo precedente? Acquista ora l’Eternal Collection di Diablo 3 su Amazon ad un prezzo speciale! Non perdere questa occasione!