Giochi PC

Dragon Age 2, versione PC con DRM da mal di pancia

Dragon Age 2, il prossimo gioco di ruolo di BioWare, userà diversi sistemi di protezione basati sul DRM. Innanzitutto ci saranno due versioni del gioco su PC, una digitale e una retail, quella che venderanno nei negozi, completa di disco d’installazione e manuale cartaceo.

Il gioco distribuito digitalmente userà il semplice sistema Steamworks di Valve, implicando l’installazione della piattaforma Steam, mentre per la versione retail la questione sembra essere un po’ più complicata.

Tempi duri per i pirati informatici…

BioWare ha confermato che non ci saranno limiti d’installazione, ma che ci sarà un controllo online che limiterà il numero di PC sul quale sarà possibile far partire il gioco. Tuttavia, questo controllo limita la partenza del gioco su 5 PC ogni 24 ore, per poi resettarsi di nuovo. Dopotutto, ci sembra una quantità abbastanza ragionevole di terminali.

Purtroppo, questo non sarà l’unico scoglio che dovranno affrontare gli amanti dei videogiochi “in scatola”. Gli acquirenti di questa versione dovranno infatti collegarsi con il proprio account EA (o crearne uno nuovo per chi ne fosse sprovvisto) ogni volta che si installa il gioco.

Inoltre, nonostante la versione retail di Dragon Age 2 sia giocabile anche offline, gli utenti dovranno ripetere il login e autenticare il gioco dopo un “determinato numero di giorni”. Attualmente non si è a conoscenza dell’intervallo di tempo preciso entro il quale andrà ripetuta questa procedura.

Dragon Age 2, in uscita l’11 marzo – Clicca per ingrandire

Infine un ultimo controllo verificherà che nessuno possa giocare a Dragon Age 2 prima della data ufficiale di vendita, prevista per l’8 e l’11 marzo, rispettivamente in Nord America ed Europa. BioWare specifica che quest’ulteriore controllo non installerà nulla di aggiuntivo sui computer degli utenti, e che si rimuoverà completamente quando ci sarà il via libera ufficiale alla vendita.

Fortunatamente questo gioco non userà il fastidioso sistema di protezione SecuROM. Ovviamente questi problemi di sicurezza non riguarderanno i giocatori su console, visto che il disco conterrà il sistema di protezione specifico per la piattaforma usata, PS3 o Xbox 360.

Per ulteriori informazioni, potete consultare il forum ufficiale di BioWare, dove potrete trovare gli ultimi aggiornamenti sull’argomento.