Giochi PC

Dreadful Bond: il gioco di Dario Argento e Clod Studio

Dario Argento e il team di sviluppo Clod Studio hanno annunciato che è stata aperta la campagna Kickstarter per la raccolta fondi dedicata al videogame Dreadful Bond. La cifra fissata è di 60.000 euro e servirà per terminare i lavori della versione PC (in arrivo entro 12-15 mesi) e iniziare lo sviluppo del titolo in versione PlayStation 4.

Questa collaborazione, svelata giorni fa tramite Facebook, è nata in seguito alla vicinanza tra il genere di cui fa parte Dreadful Bond e i film girati e prodotti dal maestro del brivido. Si tratta della prima volta nel mondo dei videogame per Dario Argento. Il regista ricopre il ruolo di supervisore artistico e, inoltre, ha realizzato un cortometraggio che accompagna il lancio della campagna Kickstarter. Il maestro ha affermato: “Dreadful Bond è un progetto che si avvicina molto alle mie tematiche, ai miei film, ai miei sogni, ha qualcosa di profondo e che mi ha colpito subito. Mi sono lasciato trasportare da Clod Studio in questo nuovo viaggio.

Dreadful Bond ci farà esplorare la dimora della famiglia Wharton, un maniero abbandonato all’interno del quale il giocatore dovrà svelare tutta una serie di segreti, nei panni di un personaggio dall’identità sconosciuta. Si tratta di un titolo in prima persona, senza alcun tipo di interfaccia grafica, ma con un sistema di feedback sonoro che aiuterà il giocatore a scoprire cosa sta accadendo.

Sarà necessario raccogliere indizi e risolvere enigmi: così facendo ricorderemo gli atroci atti che sono stati compiuti nella magione e capiremo chi siano esattamente noi. Dreadful Bond è stato realizzato con Unreal Engine 4 e l’obbiettivo di Clod Studio è di ricreare con la tecnica della fotogrammetria degli ambienti di altissima qualità.

Tra i pledge a disposizione ve ne sono alcuni che includono una copia boxata, in edizione limitata da cento pezzi e numerata con tanto di autografo di Dario Argento, con all’interno anche una storia a fumetti (anch’essa con autografo) che racconterà le origini della trama narrata nel gioco. Diteci, supporterete questo progetto?