PlayStation

DualSense, CEO di Tequila Works ipotizza sull’utilizzo di sensori biometrici

Il DualSense di PlayStation 5 ha da subito colpito per la estetica e per la sua originalità. Un controller praticamente futuristico che cambia totalmente l’aspetto del precedente DualShock 4, portando i pad di PlayStation in una nuova era. Ma il nuovo controller targato Sony non è solo visivamente diverso, ma è anche innovativo.

Si è molto parlato di questo feedback aptico che permette a noi giocatori di provare determinate sensazioni nel momento in cui giochiamo. In teoria tutto questo consente di capire da dove ci stanno sparando o se prendiamo per sbaglio un cordolo durante una curva, tutte cose che esaltano l’esperienza e corrispondono a un evoluzione concreta dei classici motori a vibrazione del concorrente Xbox.

Oggi il CEO di Tequila Works (Rime, Gylt) Raúl Rubio ha espresso il suo parere sul nuovo controller. Secondo il CEO, DualSense potrebbe rilevare dei dati biometrici durante l’utilizzo, ovviamente si tratterebbe di un’ipotesi basata sul pensiero di “come si sentirebbe il giocatore durante una determinata azione?”.

Il discorso è stato preso sul serio dagli utenti di ResetEra e il motivo è semplice, in passato si era letto di un possibile brevetto su un accessorio capace di rilevare dati biometrici, ma si parla di diverso tempo fa e non è detto che l’idea sia poi proseguita, ma è possibile che si sia evoluta proprio in questa tecnologia aptica.

Insomma, il DualSense sembra essere un controller che spinge decisamente alla curiosità, resta da capire se tutta questa tecnologia verrà sfruttata anche nei titoli multipiattaforma e non soltanto nelle mere esclusive che seppur tante, risulterebbe un minimo minimo in confronto ai giochi terze parti. Per ora non ci resta che attendere novità e aggiornamenti, nella speranza di poter provare presto questo nuovo, incredibile DualSense di PlayStation 5. Come sempre vi chiediamo che cosa ne pensate e come valutereste l’idea di sensori biometrici all’interno di un controller.