Giochi PC

Dying Light 2 dura 100 ore, ma possiamo finirlo in 15

Dying Light 2 promette molto, ma sopratutto di essere un gioco denso di contenuti. Lo sviluppatore, Techland, sta lavorando durante su questo seguito e ha affermato che sarà quattro volte più grande del predecessore e che potrà contare su ben quattro anni di supporto tramite contenuti aggiuntivi. Ora, inoltre, è stato condiviso che per il gioco durerà ben 100 ore, ma pare che potremo finire la trama principale in sole 15-20 ore.

L’informazione arriva dal lead game designer Tymon Smektala, intervistato dal sito Prankster 101. Il designer ha comunque sottolineato che calcolare il tempo necessario alla conclusione della campagna, all’interno di un gioco open world, è complesso e tutto dipende da come le persone giocano e da cosa succede da un punto A e un punto B all’interno di una missione.

Dying Light 2

Il designer ha inoltre parlato di, non meglio definite, “emergenze” nel gioco, e come tali fattori possano influire sul tempo di gioco totale: “Possono succedere alcune cose mentre giochi e devi reagire ad esse. Ma la durata della storia è compresa tra le 15 e le 20 ore, mentre il gioco completo, direi, è più di cento ore.”

Il grosso del gioco sarà quindi legato alle componenti non obbligatorie e ogni giocatore potrà “decidere” quando in profondità andare. Pare inoltre che una sola run potrebbe non bastare per vedere la maggior parte del gioco poiché le scelte compiute porteranno a una serie di conseguenze, che determineranno il contenuto disponibile. Viene affermato che solo il 20% della gameplay e degli elementi interattivi sono uguali per tutte le partite, mentre il resto varierà a seconda delle scelte.

Vi ricordiamo che attualmente non è conosciuta la precisa data di uscita di Dying Light 2: sarà disponibile nel corso della primavera 2020 su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

Potete acquistare il primo Dying Light, in attesa del secondo capitolo, a questo indirizzo.