Tom's Hardware Italia
Xbox One

E3 Xbox, la conferenza durerà almeno un’ora e mezza?

Phil Spencer ha chiarito che la durata dello show sarà molto vicino alla durata tradizionale.

Dopo la decisione di Sony di saltare l’E3, tutto il focus si è ovviamente spostato su Microsoft, l’unica delle big – almeno fino ad’ora – ad aver confermato la conferenza E3 2019 e la relativa presenza alla fiera losangelina. I fan del marchio si sono divertiti nelle scorse ore a ipotizzare la data del briefing che nel corso degli ultimi anni è arrivato a durare un’ora e cinquanta minuti.

Phil Spencer ha subito calmato gli animi e chiarito la situazione attraverso una risposta su Twitter: “Mi piace la durata del nostro show tradizionale. I contenuti devono determinare la durata. La qualità è la chiave”

È chiaro che la conferenza avrà una durata di base di un’ora e mezza, la tradizionale che da quasi sempre viene utilizzata dal team Xbox, ma non è da escludere anche una conferenza di due ore che potrebbe essere motivata dall’annuncio delle nuove console e dai tantissimi multipiattaforma che, senza Sony, potrebbero trovare casa il palco – crediamo – del Microsoft Theater.

Bisogna specificare che pur essendo confermata, la conferenza Xbox non ha ancora una data e nemmeno un orario ufficiale, eventuali informazioni verranno rivelate tra questo mese il prossimo, ma è possibile che il tutto avvenga domenica sera – orario italiano – a un orario non meglio specificato.

Le grandi attese sono ovviamente Halo Infinite, Gears 5, Ori Will and the Wisps e i nuovi progetti di PlayGround Games e Ninja Theory. Voi che cosa vi aspettate di vedere?