Tom's Hardware Italia
Giochi PC

EA: niente conferenza all’E3, gli annunci saranno fatti durante gli stream EA Play

Un altro grande nome inizia a prendere le distanze dall'E3.

EA ha annunciato che non terrà una conferenza all’E3 di quest’anno. La compagnia manderà in onda il solito evento EA Play il weekend prima dello show, ma non salirà su un palco. “Salteremo la conferenza quest’anno e la rimpiazzeremo con molteplici live che andranno in onda durante i primi due giorni dell’evento, portandovi ciò che avete richiesto: più gameplay e più dietro le quinte dei team che creano i giochi.

EA Play avrà luogo dal 7 al 9 giugno, prima dell’inizio dell’E3. L’ingresso all’evento sarà gratuito e permetterà di testare con mano vari giochi. Saranno presenti anche molti streamer. EA fornirà maggiori dettagli sugli specifici contenuti della conferenza e sugli invitati presenti prossimamente.

Tecnicamente, EA non partecipa all’E3 da anni, ma EA Play segnava l’inizio non ufficiale dell’evento losangeliano e si presentava sotto forma di conferenza classica, dedicata alla stampa. Anche Sony ha già annunciato che salterà l’E3 quest’anno, mentre Microsoft ha confermato la propria presenza.

L’E3 si sta facendo sempre meno affollato: i publisher hanno sempre più possibilità per annunciare le novità al proprio pubblico e le conferenze sembrano perdere di valore, di anno in anno. Vedremo nel corso delle prossime settimane se altre compagnia decideranno di seguire l’esempio di EA. Diteci, siete dispiaciuti di questo cambiamento? Oppure credete che non faccia alcuna differenza?