Giochi PC

Electronic Arts molla la presa sui DRM

Electronics Arts ha deciso che le contestate protezioni su suoi titoli devono essere modificate, e distribuisce un software per liberarsene.

EA ha distribuito uno strumento per rimuovere l'autorizzazione ad eseguire il gioco da un PC, per trasferirla ad un altro. In altre parole la protezione SecuROM diventa più facile da gestire, facilitando un'operazione che, fino ad ora, non era esattamente "user friendly", e aveva portato l'azienda fino al tribunale.  

Ricordiamo che questo strumento si aggiunge a quello dedicato, presente in ogni titolo.


Spore, probabilmente il titolo che ha generato più polemiche.

Un nuovo passo verso gli utenti, dopo l'estensione dell'autorizzazione a cinque macchine invece di tre. Questo strumento, sostanzialmente, rimuove questa limitazione, perché permette di eliminare l'autorizzazione da un computer per spostarla su un altro.

La novità riguarda praticamente tutti i giochi EA, ma per una lista completa potete controllare il sito dell'azienda che, coerentemente, ha annunciato che The Sims 3 si affiderà al tradizionale codice stampato sulla scatola, senza protezioni aggiuntive.

In altre parole, quindi, addio SecuROM, a quanto pare. Un buona notizia per tutti coloro, forse non molti, che vogliono poter installare uno stesso gioco su più macchine, e un'ottima notizia per chi temeva che questi sistemi rappresentassero un deliberato ostracismo al mercato dell'usato. Con questo strumento, infatti, chi vuole comprare un gioco usato potrà farlo con un po' più di serenità.