PlayStation

Electronic Arts tra perdite e ritardi

Electronic Arts ha pubblicato i risultati finanziari preliminari del terzo trimestre fiscale terminato il 31 dicembre 2008.

Il ricavo netto GAAP del terzo trimestre è stato di 1,65 miliardi di dollari, con un incremento di 151 milioni di dollari rispetto agli 1,5 miliardi di dollari dell'anno prima. Durante il trimestre, EA ha avuto una dilazione di 88 milioni di dollari di utile netto per alcuni giochi venduti al dettaglio con modalità online e per contenuti digitali, rispetto ai 231 milioni di dollari dell'anno precedente. Il ricavo netto non-GAAP è stato di 1,74 miliardi di dollari, rispetto agli 1,73 miliardi di dollari dell'anno prima. Le vendite sono state guidate da FIFA 09, Rock Band 2, Need for Speed Undercover, Rock Band, Left 4 Dead, Dead Space, Madden NFL 09, LITTLEST PET SHOP, NBA Live 09 e Mirror's Edge.

Il passivo netto GAAP del trimestre è stato di 641 milioni di dollari rispetto al passivo netto di 33 milioni di dollari dell'anno precedente. La ripartizione del passivo per azione è stata di 2 dollari rispetto alla ripartizione del passivo per azione di 0,10 dollari dell'anno prima.

L'utile netto non-GAAP è stato di 179 milioni di dollari rispetto all'utile netto non-GAAP di 290 milioni di dollari dell'anno precedente. La ripartizione degli utili per azione non-GAAP è stata di 0,56 dollari rispetto alla ripartizione degli utili per azione non-GAAP di 0,90 dollari dell'anno prima.

Il flusso di cassa operativo degli ultimi dodici mesi è stato di 82 milioni di dollari rispetto ai 267 milioni di dollari dell'anno precedente. La società ha terminato il trimestre con disponibilità e investimenti a breve termine per 2 miliardi di dollari.

"Il trimestre natalizio è stato inferiore alle nostre aspettative, e abbiamo quindi ridimensionato in misura significativa le nostre previsioni finanziarie per il 2009 fiscale, senza dubbio deludente", ha dichiarato John Riccitiello, Chief Executive Officer. "Nel 2008 abbiamo ottenuto risultati importanti riguardo all'innovazione e alla qualità dei giochi con 13 titoli che hanno ottenuto uno score rating dell'80% e oltre, più di qualsiasi altro publisher concorrente. Nei prossimi mesi, prevediamo di consolidare gli ottimi risultati qualitativi ottenuti migliorando al tempo stesso la redditività".

Conformemente al proprio piano di riduzione dei costi complessivi, la società sta riducendo il personale di circa l'11%, o 1.100 dipendenti, chiudendo 12 strutture, limitando il portafoglio di prodotti e tagliando altri costi variabili. La società stima di dover sostenere spese di ristrutturazione totali, liquidazioni e chiusure di impianti incluse, comprese fra 65 e 75 milioni di dollari, che saranno registrate nel corso dei prossimi dodici mesi.

"In considerazione del nostro recente rendimento e dell'attuale congiuntura economica, stiamo allineando la nostra struttura dei costi con un'inferiore proiezione dei ricavi. Il risultato sarà una riduzione delle spese operative di circa 500 milioni di dollari nel 2010 fiscale rispetto ai nostri piani precedenti", ha affermato Eric Brown, Chief Financial Officer.

Infine, segnaliamo che dopo The Sims 3, l'azienda ha annunciato il ritardo del Padrino II e di Dragon Age. Il primo slitta dalla fine di febbraio all'anno fiscale 2010 (che inizia da ottobre 2009), mentre il secondo previsto in primavera arriverà nell'ultimo trimestre del 2009.

Risultati principali

  • EA è stato il principale publisher in Nord America con una quota di mercato di circa il 20 per cento secondo NPD. In Europa, EA è stato il numero due dietro Nintendo con una quota di mercato stimata del 16 per cento.
  • EA ha totalizzato 13 titoli valutati 80 e oltre nel 2008 rispetto ai sette di un anno fa.
  • FIFA 09 è stato il titolo più venduto di EA con 7,8 milioni di copie e si è classificato al primo posto su tutte le piattaforme in Europa nel periodo natalizio.
  • Rock Band è stato il titolo numero uno su tutte le piattaforme in Nord America nel 2008, secondo i dati di NPD.
  • Need for Speed Undercover ha totalizzato 5,2 milioni di copie vendute. Nel 2010 fiscale, la società pubblicherà tre versioni distinte di Need for Speed (NFS): NFS Shift per PLAYSTATION3 e Xbox 360, NFS Nitro per Wii e Nintendo DS, e NFS World Online per PC.
  • LITTLEST PET SHOP ha totalizzato 2,8 milioni di copie vendute per Nintendo DS, Wii e PC. Nel periodo natalizio, è stato uno dei cinque titoli di maggior successo per Nintendo DS in Europa e Nord America, secondo i dati di NPD.
  • Warhammer Online: Age of Reckoning, MMO dello studio di EA Mythic Entertainment, ha terminato il trimestre con oltre 300.000 abbonati paganti in Europa e Nord America.
  • I ricavi di EA nel settore delle vendite digitali dirette alla clientela, online e wireless inclusi, sono stati di 313 milioni di dollari secondo la rilevazione annuale più recente, con un incremento del 27 per cento anno su anno.
  • Pogo ha raggiunto il picco storico di 1,7 milioni di abbonati paganti nel trimestre.
  • EA Mobile è il principale publisher mondiale di giochi per cellulari, con un ricavo di 50 milioni di dollari nel trimestre e un incremento del 28 per cento anno su anno.