PlayStation

Elementi e danni

Pagina 5: Elementi e danni

In Destiny il danno standard di ogni arma si chiama "Cinetico", e si può considerare come il classico danno fisico. A questo elemento bisogna aggiungerne altri tre tipi. "Arco" (colore azzurro) è il danno basato sull'elettricità, con un'inclinazione naturale al danno ad area d'effetto. "Solare" (colore arancione) è il danno basato sul fuoco, con la possibilità d'infiammare i nemici. "Vuoto" (colore viola) è invece il danno basato sull'antimateria e sulla gravità. Ogni arma base (colore bianco) hanno un danno cinetico, mentre i danni elementali si possono trovare su armi secondarie o pesanti di grado minimo non comune (colore verde).

Ma acosa servono i danni elementali? In Destiny ci sono diverse classi di nemici protette da uno scudo che può essere di tre colori: azzurro, arancione e viola. Come potete immaginare ogni colore rappresenta un elemento e indica quale tipo di danno è più efficace per distruggerlo. Esempio: uno scudo azzurro è più debole contro danni di tipo "Arco". Basta ricordarsi di usare armi con il danno dello stesso colore dello scudo e il gioco è fatto.

Quando si colpisce un nemico con lo scudo i danni elementali andranno a segno solo sullo scudo del nemico. Una volta distrutto lo scudo l'avversario subirà danni cinetici, a prescindere dall'arma usata. I danni elementali si possono trovare anche nelle abilità delle tre classi dei guardiani. Ad esempio, le abilità del ramo Pistolero del Cacciatore si basano su danno "Solare", mentre il ramo Assaltatore del Titano si basa sul danno "Arco" e il ramo Camminatore del vuoto dello stregone si basa sul danno "Vuoto", come si può intuire leggendo il nome.

Dopo aver raggiunto il quindicesimo livello si possono sbloccare le sottoclassi, che danno accesso ad abilità basate su danni di elementi diversi: danno "Vuoto" per il ramo Difensore del Titano, danno "Arco" per il ramo Lama Danzante del Cacciatore e danno "Solare" per il ramo Cantore del Sole dello Stregone.