Giochi PC

Epic Games Store: varie funzioni sono in ritardo

L’Epic Games Store è in affari da molti mesi ormai e i creatori di Fortnite continuano a raccogliere giochi in esclusiva temporale, aumentando così la propria offerta. Il negozio, però, è tutt’altro che completo e manca ancora di molte funzionalità. Il team al lavoro su di esse aveva fin dall’inizio definito una schedule con una serie di obbiettivi da raggiungere mese dopo mese, ma pare che non stia riuscendo a rispettare i tempi.

Per il mese di giugno erano state promesse le seguenti novità:

  • Possibilità di cercare i giochi attraverso tag e genere d’appartenenza
  • Miglioramenti al sistema di installazione dei giochi
  • Migliorie al sistema di gestione dei contenuti aggiuntivi
  • Miglioramenti alla modalità offline
  • Possibilità di includere video nelle pagine del negozio
  • Restyle delle pagine dedicate ai singoli giochi
Epic Games Logo

Solo le prime tre, però, sono state realizzate. Le altre sono state spostate al mese di luglio, il quale già prometteva altre funzioni, anch’esse ancora non aggiunte. Sembra sempre più probabile che dovranno slittare ancora una volta. Ovviamente Epic Games ha fin dall’inizio specificato che le tempistiche servono solo per dare un’idea degli obbiettivi dello Store e che possono variare in qualsiasi momento, ma in ogni caso i lavori stanno andando per le lunghe.

Il mancato arrivo di alcune funzionalità, come il salvataggio in cloud o la possibilità di includere video nelle pagine del negozio, non va a danneggiare e infastidire solo gli utenti, ma anche gli sviluppatori. Randy Pitchford di Gearbox Software, commentando l’esclusività temporale di Borderlands 3, aveva affermato che era compito dell’Epic Games Store assicurarsi di proporre tutte le feature importanti per il gioco entro l’uscita, essendo Borderlands 3, a suo dire, il primo vero grande titolo in arrivo sulla piattaforma. Pare però che le cose non stiano andando in questo modo.

Potete prenotare Borderlands 3 a questo indirizzo.